Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Eventi’ Category

vib.mus.

“VIBRAZIONI MUSICALI ”  –  Daniela Biganzoli(Dab)
Trittico –Tecnica mista su tela
80 x 120 – 2014

L’opera interpreta artisticamente le vibrazioni emesse da alcuni brani di musica classica, in particolare quelli di Mozart, Bach e Schubert.
Ho cercato di trasferire sulla tela le onde sonore, le sensazioni che ho provato ascoltando queste deliziose melodie.

Mozart esprime gioia, solo qualche volta si percepiscono turbamenti e malinconie. Per queste caratteristiche gli ho associato un rosso rame.

Nella musica di Bach ho visto il viola; la sua infatti è una musica da meditazione.

Infine ho colorato di bianco madreperla le vibrazioni sonore emesse dalle note dell’Ave Maria di Shubert.

“Tutti gli artisti si immedesimano nella vita e ne vedono i toni e le vibrazioni. A tanti toni e ritmi vitali, il pittore fa corrispondere vibrazioni cromatiche e ritmi di linee sulla tela, che in parte riproducono ciò che tutti vedono, ma in parte anche cercheranno di tradurre visivamente segrete vibrazioni psichiche, interiori, che l’occhio non vede, ma può simboleggiare in un quadro.”da “I colori della Musica”     di Debora De Luca

L’opera parteciperà dal 27 agosto a Ferrara alla seguente Mostra con altre due opere:

Il “LA” di Verdi

Note musicali indiane

invito-CREATIVITA'-agosto-2

Daniela Biganzoli, in arte Dab, un sorriso ed una luce al primo impatto conoscitivo, poi l’incontro con le sue opere , con la sua ricerca…e la serena impressione diventa certezza di un senso dato alla Vita! La sua arte è coinvolgente, curiosa e, spesso, raffinata. Le figure ed i colori si amalgamano in messaggi emozionali ed allo stesso tempo in approfondimenti scientifici o storici che fanno comprendere uno studio su ciò che l’Arte può rappresentare. Un pensiero o un fenomeno naturale da cui mente e corpo colgono motivo per “crescere”, maturare, COMPRENDERE qualcosa di più di se stessi e dell’Armonia Universale a cui apparteniamo. La sua è una ricerca quantistica, in parte scientifica ed in parte filosofica, con cui affronta i grandi ed i piccoli “perchè” di ciò che siamo. Daniela ci attrae nelle sue creazioni trovando una verità tra le possibili verità. I riferimenti ai pensieri che accomunano diversi popoli e diversi “Credo”, le danno modo di trovare una verità probabile e verosimile dell’esistenza, in cui le certezze sono le emozioni e la Bellezza della Natura di cui siamo parte . Le sue opere quindi si trovano ad essere altamente simboliche oppure cromaticamente emozionali ed informali; due modi per affrontare e comunicare in simbiosi con il fruitore.
La tecnica è prevalentemente l’acrilico su tela, nelle sue migliori esecuzioni. Prendiamo ad esempio “Il LA di Verdi” e “Note musicali indiane”, che saranno esposte a Ferrara in agosto 2014, diversi sono i modi in cui Daniela affronta la tela, molto particolareggiato e figurativo il primo e cromaticamente forte e informale il secondo, ma entrambe ricchi di riferimenti e grafie che mettono in luce l’importanza scientifica della musica nei suoi effetti benefici sulla parte cerebrale dell’uomo. Questa è l’Arte di Daniela, piacevole alla vista e, nello stesso tempo, ricca di significati e di arricchimenti per tutti!!!

Francesca Mariotti
Ferrara, agosto 2014

DSC00056

Read Full Post »

The International NanoScience Community

PARTNER INVITATION

The Quantum Brain Theory: an enlightenment of advancements in brain processes.

The brain works as a tool of quantum perception.

Idea Project proposed by EGOCREANET (NGO- FLORENCE-IT)

imagesda: http://daily.wired.it/news/scienza/2012/01/12/dipendenza-internet-cervello-18750.html

PREMISE:

The brain constructs images colours, sounds, and other sensations communicating interactively through connections (dendrites and synapses) that have nano-dimensions, as are found in nano-technology, that possess the ability to interact through a communication network of quantum information - QUANTUM COMMUNICATION. Quantum communication science is an area of study based on the idea that information depends on quantum effects. In quantum computing, a neural network becomes saturated quickly and works on a timeline as the nodes of the network (facsimile of neurons) are deemed to be “fixed”, while in the quantum neurobiological brain these nodes are created and annihilated in the crevices of synaptic neurotransmissions, according to a formalism similar to that of quantum field theory for information diffused via entanglement/dis-entanglement that allow the simultaneous exchange of information, either sequentially or in parallel. In this sense, the QUANTUM BRAIN based on nano-synaptic processes, may express a huge range of applications in rational sequences in vertical and parallel ways of exchanging information. Both of these forms of communication, from one side linear in time and from the other side simultaneous, act in the evolutive formation of logical and creative thinking. These complementary quantum brain activities guide bio-physics and quantum life sciences, to explain complex forms of cross-disciplinary understanding of various mental activities. These go well beyond the traditional domain of quantum mechanics of particles, advancing the cognitive limits of such science, that was initially born from the uncertainty principle (1927) and it’s consequent evolution in the last century.

THE QUANTUM BRAIN :http://www.amazon.com/The-Quantum-Brain :http://www.amazon.com/The-Quantum-Brain…/dp/0471441538 (http://www.amazon.com/The-Quantum-Brain-Freedom-Generation/dp/0471441538) David Bohm (http://www.david-bohm.net/ )

At the end of the last century, quantum physics developed a “holistic” capability of overcoming the apparent contradictions between physics and relativistic quantum mechanics, pointing to the existence of a new interpretation of universal energy, that includes man not only as an observer, but as an objective participant in the level of evolution of both life and the universe*.

see * What does life mean?Life>http://www.edscuola.it/archivio/lre/what_means_life.htm

 

Based on this theoretical approach today, the QBT has recently developed some trans-disciplinary interpretations of nanotechnology related to neuroscience (Nano-Neuro Biology), introducing the observed action of micro tunnelling carbon nano-tubes, that are inserted in the brain and used to promote the regeneration of the bio-power interface, between dendrites and synapses. The above leads to the conclusion that the brain can act on two coherent systems: the sequential, based on the model of “synaptic quantum tunnelling” between near -neurons, while creating a second level of virtual functions, that are determined by the over-position or overlapping of quantum particles (e.g. entanglement) in the synaptic gaps. The QBT generate a large share of synergistic actions and may give explanation to the emergency the consciousness.

QUANTUM CONCIOUSNESS:http://www.quantumconsciousness.org/

Therefore, QBT also permits the complete overcoming of the arbitrary split between subject and object, so that the generalized quantum nature of the matter and of the energy may embody the human domain of information and its expression in the form of scientific and artistic thought. We know that the development of consciousness, as it derives from its etymological meaning (From Latin: con-scire- = Knowing together) is currently becoming dependent on a change of the perception of reality. Hence, by following the quantum conception of perceptual functioning of the quantum brain, we can understand that what we see, hear and feel is generated as quantum-brain scenarios expressed in terms of probability of our interactions with the ‘environment. This assertion leads to a higher process of reflection that opens new creative opportunities of a conscious artistic expression (Contemporary Quantum Art movement) and provides a new order, to imaginative contemporary scientific thinking. Finally, it is also leading to new developments in communication technologies such as Augmented Reality.

In conclusion, on the basis of the QBT approach on Cognitive Neuro-science, fused with the quantum artistic expression of Quantum Art, one could create a favourable environment for the participative and collaborative interaction of Scientists, Artists, and Communication Technologists in A.R. to develop a Project for the HORIZON-FET 2015 call, in order to instigate advanced dialogue on this important and complex issues for the future developmental strategy of CREATIVE EUROPE.

Paolo Manzelli (https://www.facebook.com/manzelli1) 08th July/2014 <egocreanet2012@gmail.com>

NOTES ON AR as disruptive communication Technology.

“For the Quantum Brain Theory what we see and perceive is a mixed virtual scenario of macroscopic probability that represents a “diminished reality” with respect to potential’ of future technological development of the “augmented reality.”
————–.

The Quantum Creativity project <https://www.facebook.com/groups/431161846963599/&gt; would put in evidence that our perception represent a prevision of the probable interactions within the environment, so that what we see is a mixed reality scenario. This can be in synergy with Augmented Reality technology advancements. What is Augmented Reality? The basic goal of AR research is to enhance the users’ perception of and interaction with the real world through supplementing the real world with 3D virtual objects that appear to coexist in the same space as the real world. This model of artificial mixing the reality of AR systems is different from natural perception, which we see or perceive by senses but is very similar in sharing the following common properties:

1.  Blends real and virtual, in a real environment
2.  Develop simultaneity through real-time interactivity
3.  Registered images in 3D within an accurate alignment of real and virtual objects.

In AR Technology research property n*3 is the most important, because without an accurate registration in real-time, the illusion that the virtual objects effectively exist in the real environment is severely compromised.
Besides the AR research is not limited to the visual sense. AR can potentially apply to all senses, including touch, hearing, etc. So that AR research generate a continuum of what we suppose as objective reality to virtual environments and the result is an indistinct Mixed Reality.

SEE REPORT ON AR (2001) – file:///C:/Users/User/Downloads/504635279fae1a3df7.pdf

 

Read Full Post »

CIMG3873 (4)Shanghai

21 Giugno-21 Luglio 2014

 Il Programma quARte 2014  e’ rilanciato a Shanghai  (CINA) dalla mostra su “nuove proposte” ( dal 21-Giugno- al 21-Luglio), organizzata dalla pittrice cinese LI JIN li-jin998@163.com>, membro attivo del gruppo di artisti di EGOCREANET . La Mostra di Shanghai e’ curata dal direttore Artistico /Scientifico Paolo  Manzelli, Presidente di Egocreanet , che con il Gruppo di Arte e Scienza  Quantistica contribuisce a favorire una posizione sicuramente centrale e di importante riferimento per lo sviluppo dell’ arte moderna e contemporanea nel mondo.
mmexport1403529731721CIMG3872 (3)mmexport1403529724969

Read Full Post »

 Complementarità

COMPLEMENTARITA’ ”   –  Daniela Biganzoli(Dab)

Tecnica mista su tela - 90 × 90 – 2014

L’opera vuole rappresentare l’ideale dell’ Amor Cortese inteso come coppia in cui donna e uomo sono opposti ma complementari. Il cerchio che racchiude i due amanti richiama il simbolo del Tao che rappresenta la sintesi della dualità che si fa uno. YIN e YANG, i due principi si fondono l’uno nell’altro senza che nessuno dei due perda la propria identità.

La Complementarità, basilare per ogni aspetto della vita, si ritrova anche nella Fisica: infatti secondo il premio Nobel Niels Bohr gli aspetti ondulatori e quelli corpuscolari della materia e della luce sono due facce dello stesso fenomeno.

L’opera ha partecipato alla mostra “ 2° Premio BRANCALEONE DA NORCIA“che si è tenuta a Norcia dal 22 Marzo al 30 Aprile 2014 nella magnifica cornice dell’Auditorium. Come nella scorsa Edizione, anche quest’anno l’opera presentata è stata selezionata tra quelle meritevoli del premio Brancaleone. La premiazione si terrà il prossimo autunno.

2 Premio Brancaleone da Norcia

1383917_10203682988620760_1980700942_nAuditorium Brancaleone

Read Full Post »

locandine mostra Lesa _colore_

Lesa, ridente  cittadina sulla sponda piemontese del lago Maggiore ospita dal 3 al 13 maggio la mostra collettiva organizzata dalla  FAMIGLIA ARTISTICA MILANESE storica e prestigiosa associazione culturale nata da Vespasiano Bignami nel lontano 1873  a Milano; ha avuto adepti rappresentanti di tutte le arti: figurative, plastiche, musicali e letterarie ponendosi come obiettivo la promozione e lo sviluppo dell’arte in tutte le sue forme.

Una ventina di suoi artisti dagli stili e tecniche più disparati espongono le loro opere nella SALA PERTINI di Lesa, cittadina amata anche da Alessandro Manzoni che Luciano Rainoldi così descrive nel suo libro “Arona e il Vergante” :”si adagia su uno dei più suggestivi golfi del Verbano, attorniato dallo stupendo anfiteatro collinare che si innalza a spalti verso l’alto Vergante in un policromo susseguirsi di vigneti, frutteti, spiazzi prativi, armoniosi boschi”.

In questo pittoresco paese negli stessi giorni ci saranno altre iniziative di vario genere che lo rendono particolarmente interessante e meta di passeggiate anche culturali.

Sarò presente anch’io, come artista della FAM, con 2 opere ,”Note musicali Indiane“e “Sinestesia“.

Note musicali indianeSinestesia

Read Full Post »

20120308-20110404-67646_166827610011053_100000514446955_523314_2429371_nda http://www.spirulinabiologica.it/

Proposta per il Bando Regionale 2014

Tema : ” Nuovi alimenti funzionali anche in un’ottica di cooperazione internazionale e di supporto ai Paesi in via di sviluppo.” http://www.regione.toscana.it/-/bando-pubblico-per-progetti-di-ricerca-nel-settore-nutraceutica

–>COORDINA il Progetto EGOCREANET – ONLUS di Ricerca e Sviluppo <egocreanet@gmail.com >

–>EGOCREANET ONLUS e’ un’ Organizzazione Non Lucrativa di Ricerca e Sviluppo le cui attività scientifiche e culturali si esprimono mediante la promozione della ricerca scientifica, dell’ innovazione culturale e della creatività artistica con fini di utilità e volontariato Sociale.

Il futuro del cibo e’ il focus dei cambiamenti dello sviluppo socio-economico. Con la crescita della popolazione mondiale l’alimentazione umana necessita di trasformare il sistema alimentare tradizionale migliorando la fortificazione nutrizionale degli alimenti per produrre cibi funzionali capaci di migliorare la sicurezza alimentare .

il progetto NUTRA-TOSCANA , si basa sull’ aggregazione di un network di competenze di ricerca tra Università e ASL ed Imprese della Toscana con l’ obiettivo di realizzare prodotti funzionali o cibi fortificati sulla base di componenti molecolari estraibili da alghe BGA ed in particolare dalla “spirulina”.

Verranno prodotti alimenti funzionali, fortificati, quali la pasta, le bevande, biscotti, barrette energetiche, ecc.. che contenendo “ Spirulina”, prodotta con criteri di purezza e valore nutritivo caratterizzato e certificato, i quali assumeranno un elevato valore nutrizionale.

L’ obiettivo principale e’ quello di predisporre alimenti funzionali per la prevenzione della salute per tramite la produzione di cibi arricchiti da valori nutritivi, con speciale attenzione per gli anziani ma anche per lo sport ed altri target nutrizionali specifici.

L’ obiettivo di più lunga scadenza e’ quello di proporre tra le migliori pratiche d’ innovazione i risultati della produzione sperimentale del Progetto Regionale NUTRA-TOSCANA, in occasione di EXPO 2015,  inserendoli nel quadro delle iniziative per la malnutrizione in ’ Africa ( vedi : https://www.feedingknowledge.net/best-practices)

Il controllo della produzione di prodotti funzionali e del loro valore salutistico potrà essere messo a punto dall’ indagine di Risonanza magnetica dei prodotti in modo da individuare eventuali rischi dovuti alla presenza di alghe tossiche come Microcystis aeruginosa, che producono microcistine, ed anche potenti epatotossine che sono probabili promotori tumorali
Ciò avviene quando ad es. le BGA sono allevate in condizioni di basso controllo e poco ricambio delle acque. vedi http://www.ilfattaccio.org/2013/09/15/la-spirulina-il-cibo-del-futuro-che-si-coltiva-sui-tetti/

I criteri da seguire nella realizzazione del progetto NUTRAFRICA sono:

1) Criteri di novità di ricerca e di utilità dei risultati nello sviluppo della produzione alimentare in Toscana
2) Valorizzare esperienze di ricerca e applicazioni sulla fortificazione dell’ alimento acquisite in precedenza
3) Presentazione del progetto e dei risultati nel quadro delle iniziative su “Feeding the World” di EXPO 2015.

ll Progetto NUTRA-TOSCANA è di durata 24 mesi e assomma a circa 200.00 Euro.
Data di scadenza del bando: il 04 Maggio 2014

Riunioni Previste ;
a) 18/Aprile/ 2014 ; Ore 14.00-17.00 c/o Incubatore UNIFI ,Via Madonna del Piano 06, 50019 Sesto F.no Firenze
b) 23 /Aprile/2014 ore 12.30/13.00 c/o Agriturismo Biologico Sant’Egle < erika@agriturismobiologicotoscana.it >,

NUTRA- /TOSCANA & Paesi Emergenti : Bando Regionale su NUTRACEUTICA E SALUTE http://www.regione.toscana.it/-/bando-pubblico-per-progetti-di-ricerca-nel-settore-nutraceutica
( dead line 04 Maggio 2014) tema — ” Nuovi alimenti funzionali anche in un’ottica di cooperazione internazionale e di supporto ai Paesi in via di sviluppo.”

Premessa:

“Fai che la tua medicina sia il tuo Cibo “ : Ippocrate di Cos

La Fortificazione alimentare è essenziale come strategia nutrizionale per favorire la prevenzione sanitaria .

Recenti trends economici vedono un innalzamento della spesa per malattie ed ospedalizzazione dovuto, sia all’ aumento della popolazione che al continuo allungamento della vita. Di conseguenza vanno ricercate nuove strategie di prevenzione della salute, così che si è creata un’ alleanza nel mondo tra Produzione Agricola specializzata e di qualita’ e l’ industria nutraceutica (nome che deriva dal connubio tra Nutrizione e Farmaceutica) e la Ricerca d’ innovazione e sviluppo di Centri specializzati di ricerca e Spin Off universitari per definire prospettive d’ innovazione finalizzate alla prevenzione della salute.
In seguito alla crisi economica la prevenzione della salute e’ infatti divenuta il fulcro dell’ attenzione economica mondiale e pertanto della produzione agro-alimentare di alta qualità e la specializzazione per la produzione di cibi altamente funzionali basati sulla ricerca di nuove fonti proteiche, e di vari micro elementi e vitamine necessari per realizzare cibi e bibite fortificate di alto valore nutritivo.
In tal modo il mercato correlato alla prevenzione della nutrizione si sta espandendo con la produzione di supplementi per le diete ed altri additivi ( fibre, vitamine, omega3, carotenoidi, fosfolipidi, fitosteroidi, ecc..) necessari per evitare la malnutrizione dei bambini e /o degli anziani, per lo sport, sia in Toscana prodotti che per evidenti ragioni hanno notevoli possibilità di estensione e proiezione nel mercato della prevenzione della salute su base nutraceutica/salutistica. In particolare tale fortificazione degli alimenti sarà utile per migliorare la collaborazione con l’ Africa e vari paesi emergenti. Infatti molti prodotti della produzione nutraceutica e quelli utilizzabili come additivi funzionali sono in gran parte estratti da erbe e piante tropicali; pertanto la produzione e la fortificazione alimentare e nutraceutica trova una effettiva opportunita’ di cooperazione allo sviluppo con i paesi emergenti ed in particolare con l’ Africa .
Il futuro dei prodotti alimentari sarà in gran misura impostato su un NUOVO DESIGN basato sulla fortificazione nutraceutica. La Spirulina date le sue eccezionali proprietà nutrizionali puo’ essere utilizzata in agricoltura, nell’ industria alimentare, nella medicina, e nella cosmetica. Oltre ad un alto contenuto di macro e micronutrienti la spirulina possiede diverse documentate attività farmacologiche. Infatti la Spirulina ha una buona stabilità, contiene antiossidanti con proprietà reologiche e si è rivelata anche essere un buon ingrediente stabile quando il colore desiderato è verde. Tra tutte le proprietà della Spirulina evidentemente spicca l’ utilizzo nella fortificazione dell’ alimentazione umana tra cui bevande, prodotti da forno, caramelle, dolci gel, latticini e dolciumi dove vengono introdotte SPIRULINE come funzionale ingrediente alimentare.

EGOCREANET_si propone di dare sviluppo di un progetto Regionale Toscano Denominato NUTRA –TOSCANA realizzando un network multidisciplinare e multi attoriale tra Università ed impresa, per presentate un Working Plan tale che possa essere di un elemento d’ innovazione della Produzione Alimentare funzionale utile ad elevare effettivi criteri di miglioramento della salute ed anche garantire ricadute di collaborazione e sviluppo in vari paesi Africani.

Risultati attesi del progetto NUTRA-TOSCANA:

–> A breve termine:
1) –> RICERCA sulla SPIRULINA Alimentare per lo sviluppo di New Food Design.
2) Rendere più appetibile il gusto della spirulina ed arrichirne le sue proprietà nutrizionali.
3) Analizzare soluzioni sostenibili per migliorare NUTRIZIONE e SICUREZZA Alimentare.
–>A piu’ Lungo termine
4) –> Ripensare al cibo del futuro mediante l’ arricchimento nutrizionale degli alimenti tradizionali.
5) –> Sviluppare una ECONOMIA d’ innovazione Alimentare al fine di superare la malnutrizione cronica.
6) –> favorire un miglioramento nutritivo per sopperire alle esigenze dello sviluppo fisico e mentale “DAL BAMBINO AGLI ANZIANI”.

NB: Per la fase a Lungo termine il progetto NUTRA TUSCANY inizierà la realizzazione di una strategia fi Stakeholder Clustering perseguendo i seguenti criteri ed obiettivi :

NUTRA -TUSCANY CLUSTERING Preliminary proposal.
by : Paolo Manzelli < egocreanet2012@gmail.com>

Preliminary idea -program .
NUTRA-TUSCANY , is the “Cluster of Nutrition Fortification and Health prevention” , created by EGOCREANET (Onlus of R&D c/o the Business Incubator of the University Of Florence -IT) in April 2014, to contribute to innovation within the Tuscany Food Fortification and Nutraceutic sectors, to enhance healthy and functional foods production in Tuscany and in Europe
The Goal of the NUTRA-TUSCANY clustering strategy would be to increase the exchange of scientific

and industrial knowledge through shared strategies that generate knowledge and innovation flows in food nutritional fortification.
“Nutra -Tuscany Cluster” would promote activities related to nutrition and health claims, in order to improve the development of ingredients, additives and functional foods, food safety, industrial processes and technologies, forecasting of market analysis, legal regulations and specialized training.
NUTRA-TUSCANY “clustering strategy” is open to SME’s companies and knowledge centers that would collaborate also to develop R&D European projects in the Horizon 2020 Framework program and to enhance investment in on new developments and opportunities in food nutritional fortification .
Paolo Manzelli – President of EGOCREANET 09/April 2014 .
— see: http://www.gatesnotes.com/About-Bill-Gates/Future-of-Food
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

NUTRA/TOSCANA Coodinato da Egocreanet < EGOCREANET2012@gmail.com>
(persona di contatto: Traversimarcello@gmail.com )

Il Progetto Regionale si propone di:
–>Produrre nuovi alimenti funzionali a base di “spirulina” e comunque di prodotti derivanti da alghe e delle loro componenti biologiche ad levato valore salutistico.
– Favorire la prevenzione della salute ed il benessere dei cittadini contemporaneamente allo sviluppo della bio ed eco-economia in Toscana.

–> Esperienze Pregresse in Italia ed all’ Estero con cui il Progetto Nutra-Toscana ha iniziato a predisporre preliminari contatti per scambio di informazioni e sviluppo di “cross fertilization”della conoscenza.

La fortificazione del Cibi tradizionali mediante l’ addizione di spirulina alimentare viene realizzata in Italia da: Microlife.Nutrition : vedi : http://www.micro-life.it/it/
In Europa è molto nota la Produzione e l’ utilizzazione della Spirulina del programma di Ricerca sulla malnutrizione sviluppato da <ANTENNA Tecnologie Alimentari in Svizzera. Vedi: http://www.antenna.ch/medias/spirulina-casestudy.pdf

Aderiscono Al Progetto NUTRA-TOSCANA : fin dal 31 MARZO 2014

1) Prof. Mario Tredici Mario.tredici@unifi.it Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente (DISPAA) Università di Firenze ( AGR/16 – Microbiologia agraria) Persona di contatto ( alberto.niccolai@unifi.it)
2) SPIN- OFF FEM@FEMONLINE.IT(http://www.femonline.it/)
3) Prof.ri Lucia Banci e Claudio Luchinat CERM UNIFI: http://www.cerm.unifi.it/about-cerm: CERM@cerm.unifi.it, Telefono: + 39 055 4574 270 ( persona di Contatto : Gianna.Scatizzi@Fiorgen.net)
4) Spin OFF -FIORGEN : https://www.davincieuropeanbiobank.org/wp/wp-content/uploads/2010/03/Poster_FiorGen_WWNMR2010.pdf . In Facebook : https://www.facebook.com/Fondazione.FiorGen ( Persona di Contatto <Leonardo.Tenori@fiorgen.net>
5) ASL –TOSCANA : http://www.asf.toscana.it/, Dipartimentro Prevenzione Direttore è il Dr. Giuseppe Petrioli,Tel. 055 6933658;Fax 055 6933665 cell: 329-6507679- Giuseppe.Petrioli@asf.toscana.it; e-mail: dip.prevenzione@asf.toscana.it ( persona di Contatto: Dr.sa Nutrizionista : “Barbara Niccoli” <barbara.niccoli@asf.toscana.it>
6) Agriturismo Biologico Sant’Egle Vincitore 1° premio Agriturismo più sostenibile in Italia secondo il WWF Italia,< info@agriturismobiologicotoscana.it >,Vendita diretta di spirulina, zafferano, stevia, frutta, verdura, olio, composte, tutto bio. Persona di Contatto : erika@agriturismobiologicotoscana.it; cell:329-4250285-tel. +393488884810;www.santegle.it : http://www.agriturismobiologicotoscana.it; http://shop.ivegan.it/la-spirulina-i-70.html; Parole chiave: agriturismo, vacanze, orto sinergico, spirulina, Maremma, Toscana, biologico. http://shop.ivegan.it/la-spirulina-i-70.html

NOTE sulla SPIRULINA : SPIRULINA appartiene all’ordine delle Oscillatoriales, alla Famiglia dei Cianobatteri, al Genere Arthrospira e alla Specie Platensis. Secondo la nuova classificazione Botanica il suo nome è Arthrospira Platensis. O SPIRULINA PLATENSIS . Essa è una microalga verde-azzurra (cianoficee) la cui cellula presenta la caratteristica forma a spirale. Cresce in acque a pH alcalino ed è spontanea in alcuni laghi con acque ricche di bicarbonato di sodio. La varietà platensis viene coltivata in varie regioni del pianeta a scopo alimentare. Le viene riconosciuta un età di oltre 3 miliardi di anni. Sito di coltivazione: Kona Hawaii (USA). (1) Nel 1964, il botanico belga Jean Léonard riscopre questa piccola alga. Successive estese ricerche scientifiche hanno dimostrato quello che gli Aztechi conoscevano già: la SPIRULINA si rivela una delle fonti più ricche di Vitamine e di Sali Minerali che la natura ci regala, non sorprende dunque che le Nazioni Unite abbiano proclamato la Spirulina nel 1974, in occasione della Conferenza Mondiale sull’Alimentazione, come la “migliore fonte alternativa alimentare del futuro“. Alcuni Paesi appartenenti alle Nazioni Unite fondarono nel 2003 l’IIMSAM ovvero l’Istituzione Intergovernativa per l’uso della Micro-alga SPIRULINA contro la malnutrizione (2) . La Spirulina ha bisogno di carbonio per crescere, infatti mentre le foglie prendono carbonio dall’anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera, le alghe hanno bisogno di molecole contenenti carbonio nell’acqua. Le alghe crescono così rapidamente che la CO2 appena è assorbita nell’ acqua viene utilizzata per sostenere la crescita dell’ alga. In generale il carbonio nelle sue varie forme molecolari deve essere aggiunto direttamente nelle vasche (ad es. come bicarbonato di sodio ) così che viene rapidamente utilizato per la crescita dell’ alga. Minerali di prima qualità come l’azoto, il potassio, il ferro, e tracce di elementi essenziali nutrono una Spirulina aumentandone consistentemente la qualità alimentare. (3) ; La spirulina come cibo del Futuro non e’ molto conosciuta nella cultura alimentare in occidente, ma potenzialmente e’ interessante per le sue possibilità di aumentare il valore nutritivo del cibo.  La micro-alga Spirulina è infatti un prodotto ad alto valore nutritivo il cui potenziale di mercato è in crescita nei paesi sia sviluppati e in via di sviluppo. La Spirulina ( Arthrospira platensis ) è una micro-alga naturale blu-verde che cresce e prospera in acqua alcalina calda (4). La Spirulina ha proprietà incredibili e per molti versi può essere considerata un Super Food. Infatti contiene la più notevole concentrazione di nutrienti noti in qualsiasi altro alimento, pianta, grano , o erba . E ‘composto da 60 % di proteine vegetali altamente digeribili, ha estremamente elevate concentrazioni di beta-carotene, vitamina B-12, ferro e minerali in traccia , e la presenza essenziali acidi grassi GLA – Gamma- linolenico. Ha uno spettro equilibrato di aminoacidi, clorofilla , e fitocianine . Pertanto la spirulina contiene le vitamine e i minerali essenziali, che forniscono una serie di vantaggi nutrizionali i quali favoriscono la salute fisica e mentale, porgono assistenza nel recupero del cancro, la depressione e propinano molti altri benefici.
Diversi studi scientifici mostrano che la spirulina ha la capacità di inibire la replicazione virale; in particolare si è constatato che 5-10 mg / ml di Spirulina inibiscono il virus HIV-1 altrimenti noto come l’ AIDS virus. In seguito alle sue elevate quantità di minerali, vitamine e microelementi, la Spirulina è stata usata principalmente per combattere la malnutrizione e assistere i pazienti affetti da HIV / AIDS in Africa . (6)

–> 7 benefici ottenibili dal prendere 5-10 grammi di spirulina ogni giorno ; (5)

Rafforza il sistema immunitario ( particolarmente utile per pazienti affetti da HIV / AIDS .
• Aumenta RNA ( acido ribonucleico ) nel cervello con proprietà di anti-invecchiamento.
• Contiene beta-carotene ( ne contiene 10 volte più che le carote ) ed è un’ottima fonte di antiossidanti
• E’ una fonte preziosa di proteine vegetali e aminoacidi per costruire i muscoli e quindi è utile per lo sport
• Possiede una alta concentrazione di Vitamine B ; utile per mantenere la salute cardiovascolare .
• E ‘anche un ottimo anti – infiammatorio , che è un vantaggio essenziale di pazienti con artrite
• Contiene ferro organico ideale per l’ assorbimento per donne incinte e bambini .

Bibliografia on Line :
(1) http://www.mercatodelgusto.it/news/detail/index/id/21/le-propriet-della-spirulina.html/
(2) http://www.iimsam.org/
(3) :http://www.cerquetti.org/index…/articoli/23-spirulina.html
(4) http://www.associazionesum.it/le%20alghe%20marine.htm
(5) http://www.my-personaltrainer.it/integratori/spirulina.html
(6) http://www.ijppsjournal.com/Vol4Issue3/4086.pdf

LOGO_egocreanet_original

 

Read Full Post »

10/11 April 2014 – Florence, Italy

ScreenHunter_12 Feb. 27 12.41ScreenHunter_29 Feb. 18 21.02

16:00-18:00
10 of April

PRIVATE MEETING

Barbarossa Hall, Tuscany Region

Piazza dell’Unità Italiana 1– Florence, Italy

16:00-18:00, 10 April 2014

Consensus meeting of the NUTRA-AFRICA proposal on the call Horizon 2020 “SFS.6.2014: Sustainable intensification pathways of agro-food systems in Africa”.

Restricted access to invited project’s partners and stakeholders.

9:00-13:40
11 of April

PUBLIC CONFERENCE

Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze

via Folco Portinari 5r – Florence, Italy

9:00-13:40, 11 April 2014

International Conference, freely opened to all interesting: representatives of Regional, National and International organizations, researches policy makers, journalists, SMEs or other members of private business sectors.

New pathways for increasing agricultural productivity in Africa require an ecologic transformation of agriculture as suggested by the strategic framework of Horizon 2020 to encompass traditional agro-industrial productivity and an obsolete agri-business economy. A support action for spread Horizon strategy of research and innovation of agricultural transformation in Africa needs to explicit the challenging perspective of green economy and blue-ocean revolution.

NUTRA-AFRICA project’s innovation and conference aim to share new models of economic and social growth, both for Europe and Africa, based on the sustainability of agricultural production, which includes: improving food nutritional quality, ensuring food security, managing climate changes, increasing the productivity of soil, reducing deforestation.

 

GOALS

·       Enhancing Horizon 2020 new challenges & opportunities between Europe and Africa

·       Finding innovation pathways for Ecological Agriculture and drop down food insecurity

THEMES

·       Strengthening capacity building’s alliances for transforming Agro food productivity

·       Developing criteria and capacity for modernizing agriculture

·       Building competency networks in modernizing agro-food to overcome hunger and malnutrition

·       Growing resilience between Agriculture-Nutrition and Health within a gender approach.

·       Advancing in bio-green economy and blue-ocean innovation priorities in Africa

 

CONCEPTUAL PREMISE by Paolo Manzelli: http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=39173

EGOCREANET PROFILE 2014: http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=38949

Please confirm your presence in the project meeting (if invited) and in the public conference,

sending an email to Paolo Manzelli (President of EGO-CreaNET): egocreanet2012@gmail.com

Title of the conference open to the public:

“NOURISH AFRICA:
FUTURE OF FOOD AND AGRICULTURE INNOVATION”

PRELIMINARY PROGRAM:

9.00-9.15      Welcome address: Marco Bellandi – Technology Transfer Vice-Rector of University of Florence and President of Florence University Incubator

9.15-9.30      Introduction: Paolo Manzelli – EGO-CreaNET: “Shifting paradigm of Agro-food Innovation in Africa”

9.30-10.00    Opening of the Conference: Raffalele de Lutio – Ministry of Foreing Affairs V.Director of DGMO 13, Mondialization of MFA for Africa: Concept Paper on Supporting the Agri-food Sector in African Subsaharan.

10.00-10.20  Marco Bindi – Agriculture Dept. University of Florence: The role of climate change on the agricultural development of African countries: impacts and adaptation strategies”

10.20-10.40  Leonardo Cannizzaro – National Council of Research: “Advancing in blue-ocean innovation priorities in Africa”

10.40-11.00  Bruno Biavati – Agriculture Dept. University of Bologna: “Development of knowledge about fermented foods used in Africa.”

11.00-11.20  Mario Tredici – Agriculture Dept. University of Florence: “Microalgae: a novel source of high-quality food ingredients to combat malnutrition in Africa”

11.20-11.40  Roland Poms – International Crops Corporation (Austria): “ICC partnership for Africa Agriculture innovation”

11.40-12.00  David Alejandro Solano Grima, Fabrice Gouriveau – Forest Sciences Centre of Catalonia and National Institute for Agricultural and Food Research and Technology (Spain): “The contribution of sustainable forestry and agroforestry to food security

12.00-12.20  R.C. Gatti, A. Bombelli – Impacts on Agriculture, Forestry and Natural Terrestrial Ecosystems DEpt. of Euro-Mediterranean Centre on Climate Change: “CMCC research activities in Africa”;

12.20-12.40  Mauro Perini – Water Right Foundation: “Towards expo 2015: knowing water to nourish the planet”

12.40-13.00  Roberto Negri – International Volunteers for Social Enterprise Development NGO: “Visis, by volunteering a witness from Africa

13.00-13.20  Closing lecture: Donato Romano – Economy Dept. University of Florence. “The development of agriculture as a contribution to food and nutrition security in Sub-Saharan Africa”

13.20-13.40  Leonardo Piccinetti – EFB (Belgium): “Europe for Business: our role in the project”

Languages of the conference: both Italian and English, without translation

The public conference is open and without any fee.

Registration is required,
please send
an email to Paolo Manzelli (President of EGO-CreaNET): egocreanet2012@gmail.com

ScreenHunter_31 Mar. 16 21.03

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 52 follower