Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 1 febbraio 2021

di Paolo Manzelli, www.egocrea.net – Firenze 31 GEN 2021

La strutturazione cerebrale dei differenti cronotopi dello //spazio-tempo mentale // rende coscienti gli atteggiamenti inconsci che determinano risposte emotive e comportamentali di ciascun individuo.

L’opportunità di cambiare la FORMA-MENTIS è decisiva per raggiungere coscienza del costrutto spazio temporale dei propri atteggiamenti mentali ,sia per renderli flessibili che per raggiungere alti livelli di autostima nel risolvere problemi innovativi, mettendo in discussione la propria staticità inerziale del costrutto mentale interiore di riferimento .

NEUROLOGIA della SALUTE MENTALE :

Matrix dello Spazio-Tempo della Mente Umana

1) Il cono dello spazio/tempo che si amplia verso il basso rappresenta il Passato visivo . (x ,y ,z ,t)

2) lo spazio/tempo piatto bidimensionale sia nello spazio che nel tempo rappresenta l’istante Presente (X,Y,t1,t2) .

3) il cono che si dirige verso l’alto rappresenta il Futuro (X,t1.t2.t3), dove lo spazio è monodimensionale e tre sono le componenti temporali.

LO SPAZIO/TEMPO MENTALE .

Nel disegno (spazio tempo di Minkowski) , viene descritto il modello delle relazioni :

 “Presente Passato e Futuro”, relativo alle possibilità di variazione dello spazio/tempo virtuale interiormente rappresentato nella nostra //mente / .

A)se quindi indirizziamo l’ “Attenzione” all’istante Presente, lo schema diventa duplice del tempo in una proiezione dello spazio bidimensionale.(X, Y. t1,t2), dove il tempo è “Ciclico” determinato dalla sequenza Luce-Buio determinante nella vita umana. Così che il Presente istantaneo diviene rappresentato da un fotogramma piatto nello spazio e nel tempo della realtà transitoria che congiunge simultaneamente Passato e Futuro.

B ) ovvero se indirizziamo la nostra”Intenzione” verso la memoria della costruzione visiva del Passato, allora la dimensione tridimensionale del cono dello Spazio Tempo, diviene simile a quella del sogno-REM, che esplicita la costruzione cerebrale dell’ologramma visivo tridimensionale costruito (x,y,z ,t ) relativamente ad una successione del tempo lineare .

C) oppure se volgiamo la nostra mente intuitiva, verso diverse prospettive del Futuro, in tal caso le linee prospettiche del tempo di differenziano e si ampliano in molteplici dimensioni ( … a breve o medio o lungo termine), mentre la dimensione dello spazio rimane univoca (t1,t2.t3,X)

UNA QUESTIONE DI MENTALITA’

I tre Costrutti C).B).A). sono relativi al prototipo dello Spazio/Tempo Mentale e di conseguenza hanno attinenza con le tipologie di atteggiamento attitudinale delle persone.

C)- I soggetti sono predisposti a guardare verso il Futuro.

1) – gli Artisti con una visione fantasiosa a lungo termine .

2) gli Scienziati che sono impegnati nell’innovazione del sapere a medio termine

3) i Managers sono attenti a realizzare un cambiamento-organizzativo, orientato ad indurre cambiamenti a breve termine.

B)-  Coloro che prediligono un atteggiamento indotto dalla ricerca di sicurezza prediligono mostrare un carattere conservativo rivolgendo la visione mentale verso il Passato.

A)- Mostrano un atteggiamento mentale Pragmatico coloro che evidenziano una necessità di simultaneo adattamento rivolto alle situazioni e agli accadimenti del Presente.

—-

—> Infine la Capacità di non immobilizzarsi nelle “FORMA-MENTIS” standard delle precedenti attitudini mentali è  indice di flessibilità neuronale e di ampiezza evolutive dell’intelletto, necessaria ad un comportamento sensibile ed intelligente.

Paolo Manzelli 31.01.2021 -Firenze. http://www.egocrea.net .Mobile: +39/335-6760004; SKIPE “manzelli3”

Read Full Post »