Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2020

Epigenetica Virale

di Paolo Manzelli

ScreenHunter_112 Feb. 28 14.21

L’Epigenetica è lo studio di come il cambiamento dell’ambiente vada oltre i limiti dell’informazione  genetica modulandone l’espressione. Così la diversa informazione ambientale non altera la sequenza dell’informazione della genetica umana, che è unica,  ma agisce nella differenziazione cellulare modificando l’espressione della forma, la quale determina le varie  differenze etniche e culturali dell’umanità.

L’attività dei Virus fa parte integrante dell’informazione Epigenetica proveniente dall’ambiente esterno che interagisce con l’informazione genetica. Di conseguenza l’Epigenetica Virale diviene importante per l’evoluzione umana, infatti almeno il 10%  del codice genetico dell’Uomo viene incluso nella sequenza dei  caratteri genetici e probabilmente ci aiuta al riconoscimento dell’informazione epigenetica dei nuovi virus che si evolvono nell’ambiente.

Il ruolo del  Sars -Cov-2 nell’Epigenetica Virale  contemporanea.

L’azione epigenetica virale modifica i flussi di energia e comunicazione cellulare dell’ informazione. La modulazione dell’espressione della genetica umana trova nella /” virus epigenetics del Sars-Cov-2″ una nuova modalità di comprensione della funzionalità dei virus nell’evoluzione della vita.

In particolare il virus Sars-Cov-2  inizia ad  esprimere la sua  funzione epigenetica  inserendosi nell’attività di comunicazione cellulare ed  alternandola  al fine di prelevare energia metabolica per tramite l’inserimento degli spikes nel tessuto cellulare al fine di liberarsi della Capside.

In seguito l’RNA VIRALE deve trovare le condizioni ottimali, durante il  processo di maturazione del RNA-Umano, per poterlo sostituire ed effettuare la trascrizione  del proprio  RNA e quindi produrre le proteine virali che causano l’infezione da Covid 19.

La maturazione del RNA-Umano  è associata al processo di differenziazione cellulare dalle cellule staminali a quelle specializzate-funzionali dei vari organi vitali. Infatti la traduzione del RNA-Virale con RNA-Umano  trova un momento critico durante la transizione della differenziazione cellulare in quanto in tale processo il RNA-Virale viene difficilmente riconosciuto.

Infine l’avvenuta sostituzione del RNA-Umano attiva la risposta immunitaria per combattere l’infezione virale allo scopo di disattivare completamente l’azione di alterazione epigenetica del Covid. Purtroppo può accadere che una eccessiva e sproporzionata potenza della risposta immunitaria (nota come “Tempesta delle Citochine”) non porti come risultato alla guarigione ma al contrario alla morte.

Dalla precedente sintesi dello studio di “Biologia Quantica” di Egocreanet  si intuisce l’importanza della comprensione EPIGENESI VIRALE, in quanto conoscendo la dinamica del processo biologico dell’infezione  da virus  diviene possibile favorire una strategia di innovazione adeguata per  modificare l’azione dei cofattori epigenetici ambientali per ridurre la virulenza epigenetica del Virus.   

Bibliografia on line
1.)

Read Full Post »