Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2019

NEW TRENDS IN NEURO SCIENCE

La Ciclicita’ di Energia ed Informazione tra le Sinapsi bio-Elettriche e le Sinapsi bio-Chimiche che nell’insieme formano un ciclo di conduzione di energia di informazione .

 Paolo Manzelli -335/6760004 – egocreanet2016@gmail.com .

2paulus

Il sistema neuronale è composto da Neuroni che contengono una elevata percentuale  di acqua e da cellule Gliali ( da Glia = Colla) che sono in numero 5 volte superiori ai Neuroni . Per molto tempo si è ritenuto che la cellule Gliali, (tra esse gli Astrociti e gli Oligodendrociti), essendo composte principalmente da grassi (trigliceridi) servissero da supporto energetico ai neuroni. Ciò in quanto sono più visibili alle tecnologie di  NMR-Images le Sinapsi Biochimiche di quelle Bio-Elettriche, che invece sono state scoperte da Santiago  Ramon Y Cajal e da  Camillo Golgi (nobel 1906) per il differente assorbimento di un colorante scoperto da Golgi.. Le sinapsi bioelettriche sono controllate dalle cellule Gliali per dare loro energia per attivare gli spark di luce attraverso il Gap che rende asimmetrico  il flusso di ioni Calcio (flusso di corrente ionica Ca++). Le sinapsi biochimiche metabolizzano nel comunicare  i neuro trasmettitori ( Acetilcolina, Noradrenalina, Dopamina, Adrenalina, Adenosina ed altre a catena corta degli emisferi superiori) ciascuna con funzioni eccitanti o calmanti con le quali viene tradotta in risposte biologiche la sequenza degli  impulsi neuronali. Le Sinapsi Bioelettriche utilizzano la trasformazione del Grasso Bianco in Grasso Bruno, per utilizzare gran parte dell’Ossigeno che consuma il cervello (20% del totale) e per produrre energia in forma di spark di luce nel gap delle fessure bioelettriche. Questi spark di luce  hanno la funzione di attivare //disattivare l’intero ciclo ” mente-corpo” agendo come interruttori ON//OFF per catalizzare o disattivare la comunicazione di impulsi  neuronali  che corrono negli assoni. Le sinapsi elettriche circondano i singoli neuroni ed i loro Sparks di luce servono anche per posizionare e a volte riposizionare i neuroni nella struttura cerebrale in 3 Dimensioni, decretandone la specializzazione funzionale di ogni singolo neurone.

Pertanto il network Glie-Neuroni controlla ciclicamente la comunicazione neuronale .Tale nuovo trend della Glio-trasmissione controlla pertanto la modulazione neuronale delle sinapsi biochimiche ed in tal modo si supera  la concezione lineare che ammette che la funzionalità cerebrale sia sostanzialmente generata dalla bi-didirezionalità di trasferimento di informazione tra i neuroni e quella derivante dai cinque sensi del corpo.

Vedi un approfondimento della ciclicità-  GLIA-NEURONS-NETWORK  in:

http://www2.neuroscience.umn.edu/eanwebsite/PDF%20GJClub/Trends%20Neurosci%2032%20421%202009.pdf

ScreenHunter_313 Oct. 25 11.16

LA VERA SOSTENIBILITA’ SIGNIFICA CIRCOLARITA’ DELLA VITA

Paolo Manzelli Egocreanet Project  of Circular Life Revolution 2019//20

Read Full Post »

ScreenHunter_308 Oct. 16 16.54

ScreenHunter_309 Oct. 16 16.54

QUARTO STATO                                       “Quarto Stato dell’Acqua– Daniela Biganzoli(Dab)

Read Full Post »

“L’ACQUA E LA VITA”

ScreenHunter_311 Oct. 16 17.10

 

ScreenHunter_312 Oct. 16 17.11

 

 

Read Full Post »

Green marketing, la nuova pubblicità che fa bene all’ambiente naturale e culturale.

(Prima fase Livello Base per la formazione innovativa di una pubblicità responsabile dello sviluppo della Green Economy )

di Paolo Manzelli, Presidente Egocreanet ,<egocreanet2016@gmail.com

ScreenHunter_240 Nov. 27 11.40

Premessa .

Le risorse naturali sono limitate e quindi lo sviluppo non può più essere concepito come linearmente illimitato, pertanto è necessario diffondere una nuova cultura della circolarità sostenibile, della crescita economica e sociale.

http://www.caosmanagement.it/725-vita-circolare ;

https://www.yeslife.it/green-marketing-un-nuovo-modo-di-comunicare-la-sostenibilita-733/

———————————————————————————————————————————-

Mission :

Disegnare il futuro della MENTE GREEN . attraverso la strategia culturale del GREEN MARKETING a sostegno della politica sociale della sostenibilita della GREEN-Economy.

Il Green Marketing è un modello di comunicazione di impresa culturalmente innovativo che mira a favorire il riutilizzo circolare delle risorse naturali ed umane  per  realizzare lo sviluppo  dell’Industria 4.0, preservando l’ambiente in modo sostenibile, così che la crescita produttiva e dei consumi possa essere soddisfatta diminuendo progressivamente l’impatto negativo non solo nel presente, ma anche per le generazioni future.

Di conseguenza  il Green Marketing  promuove la crescente consapevolezza del riscaldamento globale, dell’inquinamento e di altre questioni ambientali, in modo che le aziende e i consumatori apprezzino  sempre l’impegno e la responsabilità sociale delle  imprese impegate nella realizzazione di prodotti / processi e servizi ecologici, in favore dello sviluppo sostenibile.

Pertanto il “Green Marketing” cambia la prospettiva culturale favorendo le opportunità di innovazione e di sviluppo dell’ impresa 4.0  ed anche l’inserimento qualificato nel lavoro produttivo che viene a dipendere sempre più dal livello di formazione culturale e professionale  innovativo raggiunto.

OBIETTIVI E FINALITA’:

Il Cambiamento culturale ha assunto un fondamentale aspetto nella comunicazione di impresa  nell’ “economia circolare” al fine di aumentare la consapevolezza  dei consumatori nell’acquisto di prodotti ecologici di elevata qualità  che generano bassi impatti ambientali e benessere sociale. 

Il Tema del Progetto di Formazione, proposto da Egocreanet (NGO) a FenImpreseFirenze ed altri partners, sarà organizzato sul tema  del “Strategic Green Marketing” nel corso quale prenderemo in considerazione le prospettive di crescita economica e sociale del futuro, indirizzate al fine di valorizzare culturalmente l’effettiva eco-sostenibilità dei prodotti processi e per tramite servizi di pubblicità e di immagine  delle imprese aderenti allo sviluppo nazionale ed internazionale della Economia Verde ( Green Circular Economy)  .

 DESCRIZIONE:

Le tematiche della prima Formazione di base, riguarderanno il cambiamento del paradigma scientifico e culturale che transea dalla concezione <Lineare> dello sviluppo in quella <Circolare della Vita>  come base  culturale innovativa delle future prospettive dello sviluppo eco-economico e sociale.  

 Tematiche generali :

-1,) la “Forma Circolare del Tempo” dalla mitologia di Cronos alla cultura della società agricola e verso la futura società industriale 4.0  basata sulle nuove concezioni bio-quantiche della simultaneità del tempo.

-2).  La Circolarità Naturale del Sistema Vivente, osservando il Ciclo dell’ Acqua (che oggi viene alterato dall’innalzamento della temperatura globale che provoca il Cambiamento Climatico), così come il Ciclo Metabolico della alimentazione alla produzione circolare di ossigeno delle piante al consumo di ossigeno e produzione di CO2 della vita animale ed infine pensando alla ricostruzione cellulare dei tessuti con cellule staminali in funzione del ciclo  coerente della vita associata sinergicamente al programma di  apoptosi cellulare.

-3.) – Il Ciclo di Energia ed Informazione e Materia  nella realizzazione della Intelligenza artificiale e dei migliori programmi di robotica, sulla  base confronto tra intelligenza artificiale ed intelligenza umana .

-4.) Energia, (E) Materia (M) ed Informazione (I) corrispondono a tre forme di energia che generano un interscambio ciclico tra : <E-M-I > la cui conoscenza e’ divenuta  sostanziale  per  la comprensione della  circolarità bio-fisica tra  la informazione Epigenetica e lo sviluppo Genetico della vita sul nostro Pianeta.

 DESTINATARI:

Questa Prima fase della formazione di “Green Marketing and Cultural Eco-innovation”  si propone di coprire la mancanza di attenzione nel selezionare personale nel settore dell’ “innovazione culturale e scientifica del capitale umano” , mentre l’ impegno di tale selezione si realizza normalmente per lo sport o per la scelta e la valorizzazione di cantanti anzichè quella di “esperti della comunicazione e divulgazione scientifico/culturale” nel settore professionale  degli addetti alle relazioni esterne dell’impresa, dei tecnici informatici, degli esperti di progettazione della formazione e dell’innovazione, di giornalisti e bloggers e media planners della pubblicità.

 ARTICOLAZIONE:

La Prima Fase di un Corso di Formazione su GREEN MARKETING INNOVATION sarà finalizzata alla crescita culturale e alle capacità di diffusione dell’ innovazione della professione di  GREEN MARKETERS . 

Come Test di fattibilità è previsto tenersi un corso preliminare a scopo promozionale del progetto “Green Marketing di innovazione culturale”  da tenersi a Firenze il 07/08 Dicembre con  15 Ore in Presenza .Tale Test di fattibilità  sarà seguito da una  indagine di Ricerca e Sviluppo on line  sul tema del “ WEB delle Opportunità di Innovazione Circolare” nel quale i partecipanti svilupperanno  ( con il supporto di Tutors) tematiche specifiche del GREEN Marketing per un totale complessivo di 40 Ore . Successivamente al Test sarà aggregato il Partenariato per dare sviluppo all’effettiva realizzazione del  progetto  di Formazione su <Green Marketing and Cultural Eco-innovation >

 ATTESTATO:

Ai partecipanti al Corso Base di Green Marketing di innovazione Culturale verrà rilasciato un certificato contenente la votazione dei risultati ottenuti nel colloquio finale ed una valutazione dei Crediti Formativi rilasciati da Egocreanet.

 GREEN MARKETING TRAINING TEAM .

Formazione dello Staff dei Formatori verrà coordinata da Paolo Manzelli Presidente Egocreanet. I Formatori saranno selezionati  dai partners  che organizzano il Progetto di Formazione  di Green Marketing e scelti tra quelli che posseggono conoscenze trans-disciplinari integrate tra  Economia,Ambiente  e Sostenibilità ambientale e sociale nella prospettiva della  Green Economy.

 “Esempi di Azioni specifiche  della Formazione Iniziale di Green Marketing “.

  1. “ Azioni rivolte a promuovere la creazione ottimale  immagine della Impresa 4.0

Valorizzazione del cambiamento  dei processi di produzione Green  in relazione all’ abbassamento delle emissioni di CO2, del risparmio energetico di combustibili fossili, e valutazione del ciclo di vita dei prodotti, abbassamento dei costi di trasporto e di packaging.  Tale azione mira ad evitare le forme ingannevoli di  Green washing   per mascherare aziende inquinanti in Eco-compatibili.

  1. Azioni rivolte ad incentivare la strategia di Produzione della ECONOMIA CIRCOLARE

 

B1.) Aziende Agricole e della Produzione  Alimentare 4.0  

Avanzamento e revisione  processi metabolici dell’alimentazione per migliorare la salute.

B2. ) –Aziende della Produzione dell’Energia .

Diffusione dell’innovazione delle Fonti Energetiche Green (eolico,solare, geotemico) sia come sfida della produzione Green che come innovazione culturale che risponde alle nuove richieste dei consumatori in difesa della sostenibilità ambientale.(Consumer Satisfaction)

B3)- Aziende della Distribuzione e Utilizzazione  di Acqua Potabile .

La Riscoperta del valore dell’acqua per la vita, inclusa la purificazione e la certificazione della potabilità dell’ acqua alla luce delle nuove conoscenze .

B4.)- Aziende Sanitarie e del Benessere.

Il cambio di prospettiva sulla salute ed il benessere e il raggiungimento della anzianità attiva si concentra sull’innovazione della  informazione epigenetica (che agisce oltre la Genetica). Le nuove conoscenze epigenetiche sulla reversibilità dei processi patologici che modificano  le strategie del Welfare della salute fino ad oggi gestito dalla farmaceutica molecolare la quale ha escluso ad es. il neuro sviluppo del potenziamento del pensiero dalle possibilità di auto-gestione culturale delle cure mediche.

B5.) – Aziende della Produzione Roobotica e dell’ intelligenza artificiale

Vedi  https://www.mise.gov.it/images/stories/documenti/Proposte-per-una-strategia-italiana-2019.pdf ;

,https://rienergia.staffettaonline.com/articolo/33136/Intelligenza+artificiale:+le+prospettive+per+green+energy+e+efficienza+energetica/McNeill ;

Questo settore è il più avanzato dell’Industria e dal punto di vista culturale necessita di un confronto tra gli algoritmi dell’intelligenza artificiale che presiedono alla produzione roobotica e della “realtà virtuale ed aumentata” e la evoluzione dell’intelligenza creativa dell’uomo la cui capacità di intuizione e creatività sono nettamente superiori a qualsiasi macchina intelligente.

In Conclusione in questo schema Preliminare delle possibili azioni di sviluppo del “GREEN MARKETING INNOVATION”, attendo conferme di interesse a collaborare alla proposta in questa prima forma  di realizzazione  del TEST di Fattibilità .

Attendo inoltre, condivisioni e suggerimenti di adesione e attenzione alla proposta di GREEN MARKETING dell’INNOVAZIONE per favorire il Futuro dello sviluppo del Green Economy in Italia in una prospettiva di cambiamento culturale .

 Paolo Manzelli  08/10/2019 Firenze. (335/6760004)

Read Full Post »