Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 aprile 2019

By Sergio Stagnaro

download

Ho dedicato oltre venti anni alla ricerca della diagnosi clinica tempestiva della malattia di Alzheimer (AD), scoprendo il Reale Rischio Congenito (RRC) dell’AD (1-5). Riconosciuto a partire dalla nascita con un fonendoscopio, questo RRC, come tutti gli altri,  è eliminato con la Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante (6).

Di seguito, in modo didattico, descrivo un affidabile segno che, usando il fondoscopio,  permette di fare la tempestiva diagnosi di AD, ad iniziare dal suo RRC, in modo semplice e rapido, sulla base dei dati offerti dalla Microangiologia Clinica (7-9).

Nell’Ippocampo la sintesi neuronale e quindi l’attività microcircolatoria  è nettamente differente nel sano e nel paziente colpito da AD (10).

The Second Brain

        “THE SECOND BRAIN” –  Daniela Biganzoli (Dab)

Fatto di estremo interesse diagnostico, evidenziato in precedenti mie ricerche cliniche, la risposta dei recettori cerebrali insulinici all’insulina è caratteristicamente assente nell’AD (1-5). Pertanto, la microcircolazione, alterata di base nel paziente colpito da AD, anche nel suo stadio iniziale di RRC, non si modifica affatto durante e subito dopo l’esecuzione del test del Test di Secrezione Del Picco Acuto insulinemico (11).

Il segno descritto di seguito per la prima volta è basato su quanto sopra riferito.

Nel sano, a riposo, la microcircolazione ippocampale è quella ormai nota: la Diastole del cuore periferico, secondo Allegra (12), dura 6 sec. come la diastole nella vasomotion relativa.

Durante e subito dopo il Test di Secrezione Del Picco Acuto insulinemico la durata della diastole, sia nella vasomotility sia nella vasomotion  ippocampale raddoppia, salendo a 12 sec.

Al contrario, nell’AD, a partire dalla nascita, cioè dal suo Reale Rischio Congenito, di base la Microcircolazione ippocampale è di tipo II, dissociata: la diastole del cuore periferico è 7 sec., finalizzata a mantenere nei valori normali la durata della diastole dei nutritional capillaries (6 sec.).

Caratteristicamente, il Test di Secrezione Del Picco Acuto insulinemico non modifica affatto i valori parametrici della vasomotility e della vasomotion  ippocampale.

Non esiste altra cerebropatia degenerativa in cui i recettori insulinemici non rispondono affatto alla presenza del loro ligando, mostrando l’aresponsività recettoriale, tipica dell’AD.

Il Medico che conosce la Semeiotica Biofisica Quantistica ma non ancora la Microangiologia Clinica può ottenere le stesse informazioni attraverso i valori parametrici del riflesso Ippocampo-Gastrico aspecifico, realizzato evidentemente mediante la Diagnostica Psicocinetica (13-18).

 

Bibliografia.

1) Stagnaro Sergio. Alzheimer’s Disease Byophysical Semeiotics supports the pathophysiology of Koudinov’s theory.11 January 2002. Clin. Med. & Health Research http://clinmed.netprints.org/cgi/eletters/2001100005v1#9

2) Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Clinical QBS Diagnosis and Primary Prevention of Brain Disorder ‘Inherited Real Risk’ and Alzheimer Disease. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. 5 August, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/alzheimer_primaryprevention.pdf

3) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. Inherited Real Risk of Alzheimer’s Disease: bedside diagnosis and primary prevention.Frontiers in Neuroscience, in http://www.frontiersin.org/Aging_Neuroscience/10.3389/fnagi.2013.00013/full

4) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7  [MEDLINE]

5) Sergio Stagnaro. Il Segno di Scopinaro: un pizzicotto cutaneo permette in 3 secondi di fare la Diagnosi Differenziale tra Malattia di Alzheimer e Demenza Senile.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segnodiscopinaro.pdf

6) Caramel S., Marchionni M., Stagnaro S. Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25743850 [MEDLINE]

7) Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro. Microangiologia Clinica. A cura di Simone Caramel. e-book, http://www.sisbq.org,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf

8) Sergio Stagnaro (2019). Compendio di Microangiologia Clinica, Connettomologia Neuronale e Non-Neuronale, Reali Rischi Congentiti, base della Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/compendio_mc.pdf

9) Sergio Stagnaro.  Introduzione alla Microangiologia Clinica 10 dicembre 2011. www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/mc_intro.pdf

10) Elena P. Moreno-Jiménez, Miguel Flor-García, Julia Terreros-Roncal, Alberto Rábano,Fabio Cafini, Noemí Pallas-Bazarra, Jesús Ávila & María Llorens-Martín. Adult hippocampal neurogenesis is abundant in neurologically healthy subjects and drops sharply in patients with Alzheimer’s disease. Letter | Published: 25 March 2019. Nature Medicinehttps://www.nature.com/articles/s41591-019-0375-9

11) Sergio Stagnaro.      Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradiferrero.pdf

12) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Allegra’s* Syndrome plays a central Role in bedside clinical Diagnostics. www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/allegrassyndrome.pdf

13) Stagnaro Sergio.      Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della  Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:  http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm

14) Sergio Stagnaro.  Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf

15) Sergio Stagnaro (2012).  Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantisticadell’Attività Funzionale dei Sistemi Biologici. Il Ruolo dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, fisiologici e neoformati-patologici tipo I, sottotipo a) e b). http://www.sisbq.org/libri-e-articoli.htmle-book,

16) Stagnaro Sergio.   La Diagnostica Psicocinetica migliora l’Esame Obiettivo. http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf

17) Sergio Stagnaro.  Psycokinetic Diagnostics, Original Bedside Diagnostic Method. http://www.sci-vox.com, 1 August, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-08-01psycokinetic+diagnostics%2C+original+bedside+diagnostic+method..html

18) Caramel S., Stagnaro S.  Quantum Biophysics Semeiotics and Psychokinetic Diagnostics. 7 luglio 2010,   http://ilfattorec.altervista.org/DP.pdf

 

Annunci

Read Full Post »