Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2018

By Sergio Stagnaro

download (1)

La Connettomologia, neuronale e non-neuronale, è una disciplina medica scoperta nel dicembre del 2018 ed illustrata dettagliatamente in alcuni lavori (1-6).

In due commenti, accettati dopo lunga moderazione durata una settimana e messi in rete nel sito di Science, ho descritto alcuni aspetti dello studio clinic del Connettoma, interessanti la diagnosi clinica, il monitoraggio terapeutico di numerose patologie:

http://science.sciencemag.org/content/362/6420/eaat4311/tab-e-letters

Research Article

Neuron-specific signatures in the chromosomal connectome associated with schizophrenia risk. Prashanth Rajarajan, Tyler Borrman5, Will Liao,  et al. 21 Authors.Science  14 Dec 2018:Vol. 362, Issue 6420, eaat4311.  DOI: 10.1126/science.aat4311

RE:The reduced activity of Corpus Callosum is typical of degenerative Brain disorders, as Schizophrenia and Alzheimer Disease.

Sergio Stagnaro, Director, Quantum Biophysical Semeiotic Research Laboratory

Other Contributors:

Simone Caramel, President, Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica

Marco Marchionni, Segretario, Quantum Biophysical Semeiotic International Society

(15 December 2018)

The interesting data of this fascinating article are corroborated, from the clinical view-point, by Quantum Biophysical Semeiotic. As a matter of facts, in CVD, T2DM, and Cancer relative Constitution-Dependent, Inherited Real Risks (1-3), both the microcirculatory and neuronal activity of Corpus Callosum is high, starting from birth. Maximum parameter value is bedside observed in T2DM. Technically speaking, in the Corpus Callosum the diastole of peripheral heart , according to C. Allegra, i.e., the duration of dilation of small arteries and arterioles, according to Hammersen, lasts 5 sec. at rest (NN = 6 sec.).On the contrary, in schizophrenia, AD, and all other degenerative brain disorders, such a activity is reduced: diastole Duration of small arteries and arterioles = 5 sec. (4,5)
References.
1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]
2) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17.
Published online 2013 Feb 26. doi: [10.3389/fendo.2013.00017] [MEDLINE]
3) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 a…

Competing Interests: None declared.

__________________________________________________

RE: Bedside Assessing Corpus Callosum Activity plays a central Role in the fight against growing epidemics, as CVD, T2DM, Brain degenerative Disorders, and Cancer.

Sergio Stagnaro, Director, Quantum Biophysical Semeiotic Research Laboratory

(15 December 2018)

CVD, T2DM, Brain degenerative disorders, and Cancer are today’s growing epidemics, especially due to the late diagnosis. As T2DM is concerned, first problem still open is to recognize diabetics so far without proper diagnosis, in order to avoid the series of complications that arise decades before the clinical diabetic symptomatology decades before the clinical diabetic symptomatology. FDA Commissioner Scott Gottlieb, MD, said: “Diabetes affects nearly 30 million Americans. Access to affordable insulin is literally a matter of life and death”. Aurobindo would say this is a true and false statement. Why do we all, including FDA, not radically solve the real problem underlying the diabetic growing epidemic? Let’s start talking about Pre-Primary and Primary Prevention of T2DM, based on Diabetic and Dislipidemic-Dependent, Inherited Real Risk, bedside diagnosed from birth with a stethoscope, and removed by inexpensive Reconstructing Mitochodrial Quantum Therapy. The till now open problem in the traditional Accademic Medicine is the early clinical diagnosis of T2DM from the First of its Five Stages., as well as of CVD and Cancer, strting from birth, namely from the related Inherited Real Risks.
Recently, a new and original reliable clinical method for diagnosing the above mentioned disorders has been added to a flurry of quantum biophysical semeiotic methods that have existed for twenty years.
The Corpus Callosum is the part of the brain that allows communication between its two hemispheres. It is responsible for transmitting neural messages between both the right and left hemispheres. According to Angiobiopathy Theory, microvessel dynamic parallels the related parenchima cell activity. As a consequence,thanks to Quantum Biophysical Semeiotic, physicians are able to bedside recognize in both qualitative and quantitative way, Corpus Callosum microcirculatory wall dynamics. Notoriously, Diabetic and Dislipidemic Constitution-Dependent, Inherited Real Risk can be recognized with a stethoscope starting from birth (1, 2). Regardless of blood glucose, this predisposition to T2DM is characterized also by an increased synthesis of GH-RH, and especially high activity nucleus of the vagus nerve. Therefore, a significant increase in the Corpus Callosum activity, ascertained at the beside, as illustrated in my article (3), indicates any disorder in the body.

Interestingly, at rest, the normal activity of Corpus Callosum, easily and quickly assessed on vary large scale, e.g., during any medical examination, allows to exclude the presence of CVD, T2DM, Brain degenerative Disorders, and Cancer starting from birth, namely from its Inherited Real Risk.
References.
1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online 2013 Feb 26. doi:[10.3389/fendo.2013.00017]http://www.frontiersin.org/Review/ReviewForum.aspx [ [MEDLINE]
2) Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [MEDLINE]
3)Sergio Stagnaro (2018) La Valutazione della Microcircolazione nel Corpo Calloso recita un Ruolo importante nella Diagnostica Clinica Semeiotico-Biofisico- Quantistica. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/corpocalloso.pdf
4) Simone Caramel, Marco Marchionni and Sergio Stagnaro. The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

La Manovra di Burigana (6) svolge un ruolo diagnostico centrale nella Connettomologia, come dimostra il suo impiego, per esempio, nella Leucemia Linfatica Cronica.

In precedenti articoli, ai quali invio il Lettore, ho descritto in dettaglio la diagnosi clinica del Reale Rischio Congenito di Leucemia mieloide e lnfatica (7-9).

Nel Sano, la pressione digitale media (700  dyne/cm2), sopra un punto di un sistema biologico, provoca uno stimolo che, dopo un tempo di latenza di 3-5 sec., raggiunge tutto il parenchima attivandone la microcircolazione.

Al contrario, nella malattia non-neoplastica, per es. nel nodo benigno,  il tempo di latenza sale a 6-10 sec.

Nel Tumore maligno manca la trasmissione dello stimolo:

Manovra di Burigana positiva.

Ne consegue che, nella diagnosi di Leucemia Linfatica Cronica, a partire dal suo Reale Rischio Congenito, cioè dalla nascita, la Manovra di Burigana è positiva: il segnale insorto nel polo splenico posteriore  a causa della pressione digitale media pari a 700 dyne/cm2,  non arriva al polo anteriore, dove pertanto non si osserva attivazione microcircolatoria associata tipo I, che mostra la durata della diastole del cuore periferico raddoppiata, come nel Precondizionamento (10-12).

Di estremo interesse il fatto che l’eliminazione graduale del RRC di leucemia provoca la negativizzazione della Manovra di Burigana, che, se positiva, corrobora gli altri segni semeiotico biofisico quantistici di malattia.

La Manovra di Burigana è utile ed affidabile al letto del malato nella diagnosi differenziale tra lesioni tumorali benigne e maligne.

Nella Leucemia Linfatica Cronica Atipica Indolore CD 200+, di Spacek (13) la trasmissione del segnale è lenta (9 sec.) ma presente, a dimostrazione della natura scarsamente maligna di una variante di leucemia che nella quasi totalità dei casi non necessita di alcuna terapia.

Altro esempio di pratica utilità nell’impiego della Manovra di Burigana, accanto alla Manovra di Moncada (14, 15), è la diagnosi della reale natura di una lesione  sospetta, come il nodo prostatico, pancreatico, mammario.

In modo caratteristico, nella malattia benigna è presente la trasmissione dello stimolo, sebbene ritardata a 6-10 sec. (NN = 3-5 sec.).

Bibliografia

  1. Sergio Stagnaro (2018). Corpo Calloso, Questo Sconosciuto! In un commento nel Sito di Medscape, annunciata la nascita di una originale Diagnostica Clinica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/16/corpo-calloso-questo-sconosciuto-in-un-commento-nel-sito-di-medscape-annunciata-la-nascita-di-una-originale-diagnostica-clinica/

 

  1. Sergio Stagnaro (2018). Il Ruolo diagnostico del Corpo Calloso. Definito Dorftrottel chi l’ha scoperto. Appunti di uno studente di Medicina, Anno Accademico 2050/2051. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/17/il-ruolo-diagnostico-del-corpo-calloso-definito-dorftrottel-chi-lha-scoperto-appunti-di-uno-studente-di-medicina-anno-accademico-2050-2051-universita-di-sunauli-nepal/
  2. Sergio Stagnaro (2018). Il Connettoma non-neuronale nella Diagnostica clinica e nel Monitoraggio terapeutico. La Connettomologia Semeiotico-biofisica-quantistica.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/connettoma.pdf e https://dabpensiero.wordpress.com/2018/12/19/il-connettoma-non-neuronale-nella-diagnostica-clinica-e-nel-monitoraggio-terapeutico-la-connettomologia-semeiotico-biofisica-quantistica/

 

  1. Sergio Stagnaro (2018). La Creatività misurata con un Fonendoscopio mediante la Valutazione clinica del Connettoma neuronale.

https://dabpensiero.wordpress.com/2018/12/21/la-creativita-misurata-con-un-fonendoscopio-mediante-la-valutazione-clinica-del-connettoma-neuronale/

 

  1. Sergio Stagnaro (2018). Aneurisma Aortico Addominale: Microangiologia Clinica e Connettomologia SBQ nella Diagnosi e nel Monitoraggio Terapeutico. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/aaaconnettomologia.pdf

 

  1. Sergio Stagnaro (2018). Compendio di Microangiologia Clinica, Connettomologia Neuronale e Non-Neuronale, Reali Rischi Congentiti, base della Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica.scaricalo qui in pdf

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/compendio_mc.pdf

  1. Sergio Stagnaro.Il Reale Rischio Congenito di Leucemia: diagnosi e terapia quantistica. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcleucemia.pdf
  2. Sergio Stagnaro. La Manovra di Alice nella Diagnosi clinica dei carcinomi da sede primitiva ignota. I reali Rischi Congeniti di Leucemia Mieloide e Linfatica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2017/08/06/la-manovra-di-alice-nella-diagnosi-clinica-dei-carcinomi-da-sede-primitiva-ignota-i-reali-rischi-congeniti-di-leucemia-mieloide-e-linfatica
  3. Sergio Stagnaro (2018).  Diagnosi Clinica, Rapida e Affidabile di Leucemia, a iniziare dal suo Reale Rischio Congenito,  e di Patologia Linfoghiandolare Circoscritta, Benigna o Maligna.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/leucemia.pdf

  1. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Deterministic Chaos, Preconditioning and Myocardial Oxygenation evaluated clinically with the aid of Biophysical Semeiotics in the Diagnosis of ischaemic Heart Disease even silent. Acta Med. Medit. 13, 109, 1997.
  2. Stagnaro Sergio.Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning, 2007 – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php
  3. Stagnaro Sergio.   CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp
  4. Martin Spacek, Josef Karban, Martin Radek, et al. CD200 Expression Improves Differential Diagnosis Between Chronic Lymphocytic Leukemia and Mantle Cell Lymphoma. Blood 2014 124:5637;
  5. Sergio Stagnaro (2018). Manovra di Moncada*: Diagnosi Differenziale tra Lesione Benigna e Maligna in 15 secondi. in pdf

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradimoncada.pdf

  1. Sergio Stagnaro. Manovra di Moncada. Ruolo Fisiopatologico Centrale dell’Acidosi Istangica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/11/05/manovra-di-moncada-ruolo-fisiopatologico-centrale-dellacidosi-istangica/ ; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/moncada_fisiopatologia.pdf; https://dabpensiero.wordpress.com/2018/11/05/manovra-di-moncada-ruolo-fisiopatologico-centrale-dellacidosi-istangica/

 

Annunci

Read Full Post »

ScreenHunter_256 Dec. 29 12.57

ScreenHunter_255 Dec. 29 12.57.jpg

ScreenHunter_257 Dec. 29 13.03.jpg

ScreenHunter_258 Dec. 29 13.03

Read Full Post »

By Sergio Stagnaro

download

La maggior parte degli Aneurismi Aortici Addominali (AAA) sono finora diagnosticati casualmente nel corso di ecografie e TAC eseguite per altri motivi. La semeiotica fisica tradizionale ed accademica non permette una simile diagnosi, a dimostrazione della sua scarsa efficacia diagnostica.

Sono frequenti pertanto gli AAA  non diagnosticati, che si manifestano, dopo decenni dalla loro insorgenza, dalla nascita quando è presente il loro Reale Rischio Congenito, mediante complicazioni, fessurazione o rottura, quasi sempre seguiti da morte! (1-4).

Con frequenza preoccupante, i mass-media informano sulla morte improvvisa di persone, spesso  giovani, provocata dalla rottura di un aneurisma fino ad allora non riconosciuto, anche  in sede diversa da quella dell’aorta addominale.

Nel 1986 ho descritto, per la prima volta, un metodo clinico affidabile nel diagnosticare  AAA. asintomatici e/o iniziali, in modo rapido e di relativamente semplice applicazione, usando il comune fonendoscopio e quindi senza alcuna spesa per il SSN (1-4).

Ovviamente la metodica, inclusa quella di seguito descritta per la prima volta, può essere applicata nella diagnosi di aneurismi in altre sedi, per esempio nell’aneurisma cerebrale.

Successivamente, la Semeiotica Biofisica Quantistica ora offre al medico  un interessante perfezionamento  di esecuzione del metodo, permettendo di escludere in un SOLO secondo la presenza di questa patologia, pericolosa se non diagnosticata tempestivamente:

Dopo 26 anni, le cosiddette competenti Autorità Sanitarie, inclusi  i numerosi Ministri della Sanità e i Ministri della Educazione, Università e Ricerca, degli ultimi venti anni,  i Docenti Universitari, i Membri del CNR e del CICAP,   gli Assessori Regionali, Provinciali e Comunali, gli Ordini dei Medici, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici, le Organizzazioni Sindacali dei Medici,  non hanno ancora sentito la necessità o il dovere, di esprimersi in merito, per tacere dei tentativi di  falsificazione oppure di corroborazione della Teoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica, che ovviamente possono essere eseguiti soltanto da chi conosce questa  evoluzione della semeiotica fisica.

Per poter comprendere quanto segue, il Medico deve conoscere la Semeiotica Biofisica Quantistica, la Microangiologia Clinica, la Valutazione del Glicocalice, la Teoria dell’Angiobiopatia e la Diagnostica Psicocinetica (5-17).

La presenza di AAA, magari nel suo primo stadio di Rale Rischio Congenito, è sempre accompagnata da attivazione della microcircolazione nel corpo calloso: a riposo, la durata della diastole del locale cuore periferico, sec. Claudio Allegra da 6 sec.  sale a 7 sec., rivelandosi la Connettomologia SBQ un prezioso strumento diagnostico al letto del malato (18-20):  http://science.sciencemag.org/content/362/6420/eaat4311/tab-e-letters

Semplice e rapido metodo clinico SBQ per diagnosticare in modo quantitativo l’AAA.

Il Medico esercita una pressione digitale di media intensità (circa 700 dyne /cm.2), applicata sopra l’arteria femorale comune all’inguine, magari utilizzando la Diagnostica Psicocinetica (13).

Nel sano, il Riflesso Gastrico Aspecifico non compare nei primi 10 secondi (1-5, 21).

Al contrario, nell’AAA, dopo 2-5 sec., in rapporto con la sede dell’aneurisma addominale, si osserva il Riflesso Gastrico Aspecifico, la cui intensità è direttamente correlata col diametro della sacca aneurismatica: inferiore ai 2 cm. =  lieve ectasia della parete vascolare.

In presenza invece di Aneurisma dell’Arco Aortico, il Tempo di Latenza sale a 6-10 sec. sempre dipendente dalla sede dell’aneurisma.

I dati della Microangiologia Clinica si sono rivelati affidabili e precisi ai fini sia della Diagnosi sia del Monitoraggio Terapeutico (6).

In caso di iniziale ectasia aortica, addominale o toracica, nella parete vasale alterata si osserva Attivazione Microcircolatoria dissociata, di tipo II, di minima intensità: durata della diastole delle piccole arterie e arteriole, sec. Hammersen, di 7 sec. (NN = 6 sec.), sufficiente a mantenere il valore normale a riposo della durate della dilatazione dei nutritional capillaries cioè il rifornimento di materia-informazione-energia al relativo parenchima.

In caso di AAA, l’Attivazione Microcircolatoria dissociata, di tipo II,  aumenta di gravità fino a raggiungere lentamente una durata diastolica massima del Cuore Periferico, sec. Claudio Allegra di 12 sec., necessaria a conservare nella norma la durata della dilatazione dei capillari e piccole vene.

Il passaggio all’Attivazione Microcircolatoria di tipo III, criticamente dissociata, tipica dello scompenso del cuore periferico, annuncia l’imminente fessurazione o rottura dell’aneurisma aortico addominale.

Bibliografia

  1. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Aneurisma Aortico Addominale: una Diagnosi clinica con la Semeiotica Biofisica. Acta Cardiol. Medit. 14, 17, 1986.
  2. Sergio Stagnaro.    Diagnosi Clinica Precoce dell’aneurisma Aortico Addominale. www.piazzettamedici.it, 2005, http://www.piazzettamedici.it/professione/professione.htm
  3. Stagnaro Sergio. Aneurisma aortico addominale escluso clinicamente in un secondo con la semeiotica biofisica quantistica. 15 luglio 2009, http://www.fcenews.it, http://www.fceonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11855&Itemid=47
  4. Sergio Stagnaro. Diagnosi di Aneurisma Cerebrale, a partire dalla nascita, fatta in un minuto  con un fonendoscopio. www.sisbq.orghttp://www.sisbq.org/ultimissime.html
  5.  Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
  6.  Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro. Microangiologia Clinica. A cura di Simone Caramel. e-book, http://www.sisbq.org,http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf
  7.  Stagnaro Sergio. Quantum Biophysical Semeiotics: The Theory of Angiobiopathy. http://sciphu.com/, 11 May, 2009. and http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/
  8.  Caramel S, Stagnaro S. The role of glycocalyx in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain. JOQBS, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf
  9.  Caramel S, Stagnaro S. QBS of Oncological IRR of Myelopathy: the diagnostic role of glycocalyx. JOQBS, 2011.
    http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/qbs_myelopathy_glycocalyx_english.pdf
  10.  Simone Caramel and Sergio Stagnaro The role of glycocalyx  in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf
  11.  Simone Caramel, Marco Marchionni  and Sergio Stagnaro. The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central  Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1
  12.  Sergio Stagnaro. Valutazione dei Glicocalici con Prove da Sforzo nella Diagnosi di Guarigione dei Reali Rischi Congeniti. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2016/02/12/valutazione-dei-glicocalici-con-prove-da-sforzo-nella-diagnosi-di-guarigione-dei-reali-rischi-congeniti/
  13.  Sergio Stagnaro (2018). Meditazioni Porrettane 2018. La Manovra di Burgarella* corrobora la Diagnostica Psicocinetica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/08/20/meditazioni-porrettane-2018-la-manovra-di-burgarella-corrobora-la-diagnostica-psicocinetica/
  14.  Stagnaro Sergio.      Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della  Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:  http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ;  http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm ; http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm; http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47; http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+; http://ilfattorec.forumfree.net/?t=40120464&view=getlastpost#lastpost
  15.  Stagnaro Sergio.   La Diagnostica Psicocinetica migliora l’Esame Obiettivo. http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.fcenews.it/docs/diagnostica2.pdf ; www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4889; http://www.nonapritequelportale.com/?q=la-psicocinesi-esiste-funziona; http://unlocketor.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=1192&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=&sid=af35aa98b69d6f08d116f65d34b55827; http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf
  16.  Sergio Stagnaro.  Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf
  17. Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf
  18. Sergio Stagnaro (2018). Corpo Calloso, Questo Sconosciuto! In un commento nel Sito di Medscape, annunciata la nascita di una originale Diagnostica Clinica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/16/corpo-calloso-questo-sconosciuto-in-un-commento-nel-sito-di-medscape-annunciata-la-nascita-di-una-originale-diagnostica-clinica/
  19. Sergio Stagnaro (2018). Il Ruolo diagnostico del Corpo Calloso. Definito Dorftrottel chi l’ha scoperto. Appunti di uno studente di Medicina, Anno Accademico 2050/2051. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/17/il-ruolo-diagnostico-del-corpo-calloso-definito-dorftrottel-chi-lha-scoperto-appunti-di-uno-studente-di-medicina-anno-accademico-2050-2051-universita-di-sunauli-nepal/
  20. Sergio Stagnaro (2018). Il Connettoma non-neuronale nella Diagnostica clinica e nel Monitoraggio terapeutico. La Connettomologia Semeiotico-biofisica-quantistica.  http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/connettoma.pdf e https://dabpensiero.wordpress.com/2018/12/19/il-connettoma-non-neuronale-nella-diagnostica-clinica-e-nel-monitoraggio-terapeutico-la-connettomologia-semeiotico-biofisica-quantistica/
  21. Simone Caramel. La Percussione Ascoltata dello Stomaco secondo Sergio Stagnaro. Riflesso-Diagnostica Perusso-Ascoltatoria. Il Riflesso Gastrico Aspecifico. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cardiogarap_manuale_it.pdf

 

Read Full Post »

By Sergio Stagnaro

download (1)

In tre articoli ho illustrato la valutazione semeiotico-biofisico-quantistica del connettoma neuronale e di quello non neuronale, finora sconosciuto e recentemente scoperto, evidenziandone il ruolo centrale nella diagnostica clinica, nel monitoraggio terapeutico e nella ricerca di base (1-3).

L’intensità dell’attivazione del Corpo Calloso e di tutto il connettoma neuronale è stata riconosciuta come una attendibile misura della creatività (4, 5).

Per poter studiare con un fonendoscopio il connettoma sia neuronale sia non-neuronale, utilizzandone i dati ai fini della diagnosi clinica e del monitoraggio terapeutico e della misura della creatività di una persona, il Medico deve conoscere la Semeiotica Biofisica Quantistica, la Microangiologia Clinica, la Valutazione del Glicocalice, la Teoria dell’Angiobiopatia e la Diagnostica Psicocinetica (6-18).

Valutata di base la durata della diastole delle piccole arterie ed arteriole di Hammersen nel Corpo Calloso, cioè la durata della fase diastolica del locale Cuore Periferico, secondo Claudio Allegra, il medico stimola, secondo la Diagnostica Psicocinetica, un punto di una qualsiasi di una circonvoluzione cerebrale impiegando una pressione media (700 dyne/cm2).

Nel sano, dotato di normale creatività,  simultaneamente la durata della diastole microvascolare sale da 6 sec. a 7 sec.: aumentata attività neuronale e parallelo aumento del livello libero di energia endo-cellulare.

Al contrario, nel soggetto dotato di particolare creatività si osserva un aumento della durata della diastole microvasale nel Corpo Calloso (la D sale a 8-10 sec.), correlato direttamente al livello della sua creatività. Il valore massimo da me osservato nel genio è 10 sec.

Intelligenze a confronto

Intelligenze a confronto-Daniela Biganzoli(Dab)

Bibliografia.

1.    Sergio Stagnaro (2018). Corpo Calloso, Questo Sconosciuto! In un commento nel Sito di Medscape, annunciata la nascita di una originale Diagnostica Clinica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/16/corpo-calloso-questo-sconosciuto-in-un-commento-nel-sito-di-medscape-annunciata-la-nascita-di-una-originale-diagnostica-clinica/

  1. Sergio Stagnaro (2018). Il Ruolo diagnostico del Corpo Calloso. Definito Dorftrottel chi l’ha scoperto. Appunti di uno studente di Medicina, Anno Accademico 2050/2051. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/17/il-ruolo-diagnostico-del-corpo-calloso-definito-dorftrottel-chi-lha-scoperto-appunti-di-uno-studente-di-medicina-anno-accademico-2050-2051-universita-di-sunauli-nepal/
  2. Sergio Stagnaro (2018). Il Connettoma non-neuronale nella Diagnostica clinica e nel Monitoraggio terapeutico. La Connettomologia Semeiotico-biofisica-quantistica.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/connettoma.pdf e https://dabpensiero.wordpress.com/2018/12/19/il-connettoma-non-neuronale-nella-diagnostica-clinica-e-nel-monitoraggio-terapeutico-la-connettomologia-semeiotico-biofisica-quantistica/

  1. Roger E. Beaty, Yoed N. Kenett, Alexander P. Christensen, Monica D. Rosenberg, Mathias Benedek, Qunlin Chen, Andreas Fink, Jiang Qiu, Thomas R. Kwapil, Michael J. Kane, Paul J. Silvia. Robust prediction of individual creative ability from brain functional connectivity. Proceedings of the National Academy of Sciences, 2018; 201713532 DOI: 1073/pnas.1713532115
  2. Gao Z, Zhang D, Liang A, Liang B, et al. Exploring the Associations Between Intrinsic Brain Connectivity and Creative Ability Using Functional Connectivity Strength and Connectome Analysis. Brain Connect. 2017 Nov;7(9):590-601.
  3. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
  4. Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro. Microangiologia Clinica. A cura di Simone Caramel. e-book, http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf
  5. Stagnaro Sergio. Quantum Biophysical Semeiotics: The Theory of Angiobiopathy. http://sciphu.com/, 11 May, 2009. and http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/
  6. Caramel S, Stagnaro S. The role of glycocalyx in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain. JOQBS, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf
  7. Caramel S, Stagnaro S. QBS of Oncological IRR of Myelopathy: the diagnostic role of glycocalyx. JOQBS, 2011.
    http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/qbs_myelopathy_glycocalyx_english.pdf
  8. Simone Caramel and Sergio Stagnaro The role of glycocalyx  in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf
  9. Simone Caramel, Marco Marchionni  and Sergio Stagnaro. The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central  Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1
  10. Sergio Stagnaro. Valutazione dei Glicocalici con Prove da Sforzo nella Diagnosi di Guarigione dei Reali Rischi Congeniti. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2016/02/12/valutazione-dei-glicocalici-con-prove-da-sforzo-nella-diagnosi-di-guarigione-dei-reali-rischi-congeniti/

14. Sergio Stagnaro (2018). Meditazioni Porrettane 2018. La Manovra di Burgarella* corrobora la Diagnostica Psicocinetica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/08/20/meditazioni-porrettane-2018-la-manovra-di-burgarella-corrobora-la-diagnostica-psicocinetica/

  1. Stagnaro Sergio.     Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della  Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:  http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ;  http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm ; http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm; http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47; http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+; http://ilfattorec.forumfree.net/?t=40120464&view=getlastpost#lastpost
  2. Stagnaro Sergio.   La Diagnostica Psicocinetica migliora l’Esame Obiettivo. http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.fcenews.it/docs/diagnostica2.pdf ; altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4889; http://www.nonapritequelportale.com/?q=la-psicocinesi-esiste-funziona; http://unlocketor.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=1192&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=&sid=af35aa98b69d6f08d116f65d34b55827; http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf
  3. Sergio Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf
  4. Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

 

Read Full Post »

By Sergio Stagnaro

download

Per Connettoma si intende una mappa comprensiva delle connessioni neuronali nel cervello. Il concetto è stato introdotto da un articolo scientifico di Sporns nel 2005 (1).

La produzione e lo studio dei connettomi, conosciuto come connettomica – preferisco il termine connettomologia – passa da una descrizione in piccola scala di una mappa dettagliata dell’insieme dei neuroni e sinapsi di una parte o di tutto il sistema nervoso di un organismo a una descrizione in grande scala della connessione strutturale e funzionale tra tutte le aree corticali e le strutture subcorticali.

Il termine connettoma è usato prima di tutto per rappresentare lo sforzo scientifico di ottenere una mappa e comprendere l’organizzazione delle interazioni neurali dentro un cervello. Uno di questi sforzi è il progetto Connettoma Umano, patrocinato dall’Istituto Nazionale della Salute statunitense, il cui obiettivo è quello di costruire una mappa della rete del cervello umano in buona salute.

Recentemente ho scoperto il ruolo diagnostico del Corpo Calloso che recita una parte centrale nel connettoma  neuronale cerebrale (2, 3).

Come Ipotesi di Lavoro, ho accettato la presenza anche del connettoma non-neuronale, presente in tutti i sistemi biologici. I dati finora raccolti nella mia indagine clinica semeiotico-biofisico-quantistica, finalizzata alla falsificazione dell’ipotesi 0, sebbene ancora limitati, sono omogenei.

Per poter studiare con un fonendoscopio il connettoma sia neuronale sia non-neuronale, utilizzandone i dati ai fini della diagnosi clinica e del monitoraggio terapeutico, il Medico deve conoscere la Semeiotica Biofisica Quantistica, la Microangiologia Clinica, la Valutazione del Glicocalice, la Teoria dell’Angiobiopatia e la Diagnostica Psicocinetica (4-16).

Rispondendo ad acute osservazioni dell’amico Flavio Burgarella, che riferisco di seguito, a proposito di connettoma e di informazione cellulare, ho segnalato le caratteristiche semeiotico-biofisico-quantistiche del connettoma.

Fabio scriveva:

Carissimo Sergio, da anni penso all’esistenza di questo connettoma non-neuronale (per distinguerlo da quello del SNC costituto da assoni e dendriti senza nulla togliere al ruolo della glia).
Questo connettoma pur avendo una base anatomica è maggiormente funzionale: in ordine di importanza
1) entanglement
2) elettromagnetico
3) biochimico ( con un ruolo chiave del microcircolo)
4) strutturale ( sostanza madre)

Ogni malattia nasce come problema di comunicazione quindi malattia del connettoma
Grazie

Flavio”.

Ed ecco la mia mia risposta:

Carissimo Fabio, ottimo amico, il “connettoma non-neuronale”, argomento della connettomologia semeiotico-biofisico-quantistica, certamente di natura elettromagnetica, biochimica e fisico quantistica, entanglement, mostra stretti rapporti con la modalità di diffusione dell’onda di depolarizzazione. Nessuno – a mia conoscenza – ha utilizzato la valutazione del tipo di trasmissione dell’onda di depolarizzazzione, per esempio, da cellula sana a cellula sana; da cellula sana a cellula colpita da processo patologico  non-neoplastico e, infine, da cellula sana a cellulla neoplastica.

Ma esiste la trasmissione da cellula sana a cellula neoplastica? Cosa ne pensa l’amico comune Pier Mario Biava?

Pensa alle positive ripercussioni sulla diagnostica clinica, sulla ricerca di base e sul monitoraggio terapeutico.

 Un abbraccio.

Sergio“.

Di seguito, alcune evidenze sperimentali, facilmente riproducibili evidenziano il valore scientifico della Connettomologia SBQ.

Nel sano, la pressione digitale intensa (1.000 dyne cm2) virtuale,  perché realizzata mediante il pensiero, come insegna la Diagnostica Psicocinetica (4-16), ma in realtà reale quanto la pressione diretta, come dimostra la Manovra di Burgarella (12),  applicata sopra un punto del fondo gastrico provoca localmente Attivazione Microcircolatoria di tipo I, associata, correlate all’attività del relative parenchyma.

Dopo appena 2 sec. circa,  anche la parte terminale dell’antro pilorico mostra l’identico incremento dell’attività parenchimale (6).

Al contrario, in caso di Ulcera Peptica  e/o Gastrite acuta, la trasmissione dello stimolo, cioè l’onda di depolarizzione, osservata  sul piano clinico SBQ come Attivazione Microcircolatoria di tipo I, associata,  è significativamente prolungata (6 sec. o più), in relazione alla gravità della sottostante patologia.

Ovviamente con la guarigione della patologia gastrica anche la trasmissione dello stimolo mostra valori fisiologici.

Infine, in presenza di Cancro allo stomaco, a partire dalla sua fase iniziale di Reale Rischio Congenito, dipendente dal Terreno Oncologico, non si osserva alcuna trasmissione dello stimolo depolarizzante.

Nelle stesse condizioni sperimentali, ho raccolto identici dati in nefropatici, nella patologia della vescica urinaria, in soggetti con epatopatie di varia natura, in caso di patologia polmonare e in cardiopatici ischemici.

Conclundo questo lavoro introduttivo affermando che la connettomologia semeiotico-biofisico-quantistica è una nuova disciplina medica di grande interesse ed utilità per la diagnosi clinica, il monitraggio terapeutico e la ricerca di base.

La Nascita

“La Nascita“- Daniela Biganzoli(Dab)

Bibliografia.

1) Olaf Sporns , Giulio Tononi, Rolf Kötter.  The Human Connectome: A Structural Description of the Human Brain.    PLoS Computetional iology, Published: September 30, 2005. https://journals.plos.org/ploscompbiol/article?id=10.1371/journal.pcbi.0010042

2) Sergio Stagnaro (2018). Corpo Calloso, Questo Sconosciuto! In un commento nel Sito di Medscape, annunciata la nascita di una originale Diagnostica Clinica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/16/corpo-calloso-questo-sconosciuto-in-un-commento-nel-sito-di-medscape-annunciata-la-nascita-di-una-originale-diagnostica-clinica/

3) Sergio Stagnaro (2018). Il Ruolo diagnostico del Corpo Calloso. Definito Dorftrottel chi l’ha scoperto. Appunti di uno studente di Medicina, Anno Accademico 2050/2051. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/12/17/il-ruolo-diagnostico-del-corpo-calloso-definito-dorftrottel-chi-lha-scoperto-appunti-di-uno-studente-di-medicina-anno-accademico-2050-2051-universita-di-sunauli-nepal/

4) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

5) Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro. Microangiologia Clinica. A cura di Simone Caramel. e-book, http://www.sisbq.org,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf

6) Stagnaro Sergio.  Quantum Biophysical Semeiotics: The Theory of Angiobiopathy. http://sciphu.com/, 11 May, 2009. and http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/

7) Caramel S, Stagnaro S. The role of glycocalyx in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain. JOQBS, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf

8) Caramel S, Stagnaro S. QBS of Oncological IRR of Myelopathy: the diagnostic role of glycocalyx. JOQBS, 2011.
http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/qbs_myelopathy_glycocalyx_english.pdf

9) Simone Caramel and Sergio Stagnaro The role of glycocalyx  in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf

10) Simone Caramel, Marco Marchionni  and Sergio Stagnaro. The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central  Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

11) Sergio Stagnaro. Valutazione dei Glicocalici con Prove da Sforzo nella Diagnosi di Guarigione dei Reali Rischi Congeniti. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2016/02/12/valutazione-dei-glicocalici-con-prove-da-sforzo-nella-diagnosi-di-guarigione-dei-reali-rischi-congeniti/

12) Sergio Stagnaro (2018). Meditazioni Porrettane 2018. La Manovra di Burgarella* corrobora la Diagnostica Psicocinetica. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/08/20/meditazioni-porrettane-2018-la-manovra-di-burgarella-corrobora-la-diagnostica-psicocinetica/

13) Stagnaro Sergio.      Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della  Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:  http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ;  http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm ; http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm; http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47; http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+; http://ilfattorec.forumfree.net/?t=40120464&view=getlastpost#lastpost

14) Stagnaro Sergio.   La Diagnostica Psicocinetica migliora l’Esame Obiettivo. http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.fcenews.it/docs/diagnostica2.pdf ; www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4889; http://www.nonapritequelportale.com/?q=la-psicocinesi-esiste-funziona; http://unlocketor.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=1192&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=&sid=af35aa98b69d6f08d116f65d34b55827; http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf

15) Sergio Stagnaro.  Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf

16) Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

 

 

 

Read Full Post »

By Sergio Stagnaro

download

Il Corpo Calloso, costituito da neuroni, notoriamente rappresenta l’interconnessione tra i due emisferi cerebrali, finalizzata ad informarli vicendevolmente su quanto accade nelle aree frontali, parietali, temporali ed occipitali.

Come dimostra la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), i potenziali cerebrali evocati somato-sensoriali, rapidamente attivano anche i neuroni corrispondenti dell’emisfero cerebrale opposto (1).

Ho congetturato pertanto – Ipotesi di Lavoro –  l’esistenza dell’Attivazione Microcircolatoria, di tipo I, associato, o di tipo II, dissociato, nel Corpo Calloso in tutte le condizioni di aumentato e, rispettivamente, alterato funzionamento di un area cerebrale (2-7).

Infatti, nei pazienti con T2DM la microcircolazione del Corpo Calloso è lievemente attivata dalla nascita: la durata della diastole del locale cuore periferico, secondo Claudio Allegra, dal valore a riposo di 6 sec. sale a 7 sec. (8). Ricordo che a partire dalla nascita, nel Diabete Mellito esiste una aumentata attività secretoria nel centro neuronale del GH-RH (9-11), che, dal punto di vista fisiopatologico,  giustifica la particolare situazione di attivazione microcircolatoria, associata, tipo I, nel Corpo Calloso, utilizzabile nella diagnosi clinica dei Cinque Stadi Diabetici.

Interessante, dal punto di vista della Diagnosi clinica, è il fatto che, a riposo, l’osservazione di una fisiologica microcircolazione nel Corpo Calloso, permette di escludere, anche il T2DM.

Le alterazioni strutturali e funzionali   del Corpo Calloso nella Malattia di Alzheimer (AD) sono note da tempo. Tuttavia, nessuno ha pensato di utilizzarle nella diagnosi precoce, a partire dalla nascita.

Esiste il Reale Rischio Congenito di AD, da me scoperto e consegnato da tempo ad una vasta Letteratura (12-15). Importante, ai fini della diagnosi e diagnosi differenziale dell’AD, è la tipica mancanza di risposta dei  recettori insulinici microvasali cerebrali al test del picco acuto insulinemico (16, 17).

Nell’AD, a partire dalla nascita, si osserva Attivazione Microcircolatoria intensa, associata, tipo I, nel Corpo Calloso. La sua assenza permette di escludere l’AD in potenza o in atto.

Nella Gravidanza, a partire dal primo giorno, nel Corpo Calloso la microcircolazione è attivata secondo il tipo I, a seguito dell’aumentata secrezione di FSH-RH.

Ne consegue che l’assenza di questo dato permette di escludere la gravidanza.

Nei soggetti  con Terreno Oncologico la microcircolazione nel Corpo Calloso è intensamente aumentata: a riposo, la diastole delle piccole arterie e arteriole, sec. Hammersen, sale da 6 sec. a 10 sec., consentendo al Medico non solo la diagnosi ma specialmente il riconoscimento dei falsi negativi.

La valutazione del modo di essere e funzionare del Corpo Calloso richiede la semplice conoscenza della Diagnostica Psicocinetica (18-22). Il Medico che oggi non conosce ancora la Microangiologia Clinica può ottenere le identiche affidabili informazioni, sopra riferite, attraverso la valutazione quantitativa dei parametri del Riflesso Corpo Calloso-Gastrico Aspecifico (23).

Bibliografia.

Read Full Post »

Counseling Bioquantico

Sezione  ideata da

Paolo Manzelli

http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=109405< egocreanet2016@gmail.com >ScreenHunter_240 Nov. 27 11.40

Programma promozionale ON Line di una serie di  interviste con Marcello Traversi da associare ai “mini courses” del Counselling Bioquantico per studenti.

Il Progetto di interviste è organizzato in modo da colmare con risposte esaurienti e soddisfacenti di aiuto  alla necessità di un effettivo riposizionamento psico-cognitivo della mente nell’apprendimento della nuova visione bioquantica della vita.

Tema della serie di Filmati da mettere in onda su You Tube o in diretta a determinati giorni ed orari.

images

<Umanesimo Quantico>. 2019// Anno Commemorazione Leonardo da Vinci .

Relatore Paolo Manzelli . Intervistatore Marcello Traversi.

 Premessa :

Ad iniziare dal 1900 Max Plank introduce con il “Quanto di Azione” come fondamento della natura dell’energia introduce un elemento d’imprevedibilità che pone in crisi la natura della nostra conoscenza basata sulla sequenza lineare di causa ed effetto. Tale concezione fu confermata da Albert Einstein (1905) per dare spiegazione plausibile allo effetto fotoelettrico.  La conoscenza dell’energia di cui è composta la materia  si fonda sulla simultaneità di comportamento del Quanto di Azione sia come onda ( Non localizzabile ) che come particella (Localizzabile). Pertanto già agli inizi del secolo scorso il caposaldo dal sapere diventa indeterminato e ciò nel 1927 venne descritto  dal “principio d’indeterminazione” della fisica di Heisenberg che afferma che la nostra conoscenza è solo probabile e pertanto non può considerarsi mai più esatta.

In seguito tali conoscenze quantistiche della fisica hanno sistematicamente  messo in crisi  il nostro modo di pensare, così che  gradualmente tutte le altre discipline scientifiche ed umanistiche si sono trovate in presenza di una sistematica necessità di rigenerare le precedenti conoscenze in relazione ad una realtà visibile e invisibile, materiale e immateriale, che  condividono il fatto che tutto ciò che consideriamo tradizionalmente un  continuo è allo stesso tempo discontinuo. Pertanto tale condizione di simultaneità conduce all’effettiva  negazione del principio dualistico di non-contraddizione  (tertium non datur = principio del terzo escluso) che ha segnato ogni ragionamento scientifico e filosofico della tradizione riduzionista del pensiero logico/razionale.

Pertanto con l’ammissione della simultaneità e complementarietà di esistenza della particella e dell’onda diventa  falsa l’idea Aristotelica che tra due ipotesi o affermazioni contrapposte e alternative  sia solo vera  l’una o  l’altra delle due, così che  solo una viene esclusa come soluzione negativa.  Mentre con la concezione quantica ogni soluzione, non essendo assolutamente nè positiva nè negativa, risulta più o meno probabile ed inoltre può divenire probabile anche la terza soluzione integrata. Infine è importante ricordare che  nella logica quantica il dualismo onda-particella genera ( come in una partita di calcio) tre probabili soluzioni (1,2,X) di trasformazione : 1) trasformazione dell’Onda in Particella, 2) trasformazione inversa della Particella in Onda , 3) Entanglement (intrigo) tra la onda e la particella.

ScreenHunter_247 Dec. 09 19.31( Probabilità : 1,2,X )

L’esperimento della doppia fenditura di Thomas Joung,  <https://www.youtube.com/watch?v=c_Pv-qJyIsQ > ha più volte confermato il dualismo onda particella per quanti di luce, di suono, di elettroni ed neutroni ed atomi ecc, così tale evidenza pone definitivamente la necessità di modificare le concezioni classiche.

images (1)

Senza una modifica del tipo di ragionamento da deterministico a probabilistico  tali esperimenti sembrano essere contro-intuitivi proprio in quanto sfuggono al senso comune che rimane tale solo per mantenere un preconcetto riduzionista “meccanico” per il quale  non si ammette che un evento di comunicazione energetica possa avvenire in un luogo ma che anche contemporaneamente  sia recepibile in un luogo diverso come in un miraggio nel deserto.

Tale incomprensione che rappresenta la massima sfida del senso comune è stata risolta con la concezione dell’ Entanglement (intrigo) tra onde e particelle che danno luogo a Campi Bioquantici trasmissibili in remoto e che oggi fanno parte dei  recenti studi sul trasferimento a distanza di Quantum Bits.

Bits

Più in generale il Counselling Bioquantico intende esercitare una relazione di aiuto che stimola l’innovazione e la creatività individuale e/o collettiva sapendo che non potremo continuare a pensare nel modo tradizionale deterministico dettato dalla visione cartesiana-newtoniana del mondo meccanico che è stato utile durante la società industriale. Pertanto  oggi diviene fondamentale aprirsi alla ricerca di nuove opportunità di pensiero generate dalle moderne concezioni Bioquantiche così da poter sviluppare  nuove soluzioni innovative e creative capaci di interpretare  la vita in tutte le sue effettive manifestazioni biologiche sociali ed economiche, anzichè limitarsi a costruire macchine che nel loro riduzionismo ci conducono sistematicamente a rischiare il Collasso del sistema vivente che si evolve nel nostro pianeta.

COLLAPSE

In particolare l’azione del “Counseling Bioquantico” focalizzerà, attraverso una esplorazione transdisciplinare il superamento del dualismo tra Materia ed Energia insito nel Paradigma Meccanico, il quale mantiene ancora l’antica  condizione di separatezza a riguardo della relazione tra Mente e Materia che si riflette nella separazione tra mente e cervello.

  < https://www.facebook.com/ScuoladiFormazioneBioQuantica/ >

ScreenHunter_252 Dec. 09 22.37

Precursori di tale Tematica esistenziale sono stati il Fisico Wolfgang Pauli (Nobel 1945) e Gustav Jung  che svilupparono tra di loro un carteggio di lettere ed incontri pubblicato nel volume “L’interpretazione della Natura e della Psiche” (Naturerklarung und Psyche – Jung e Pauli 1952). Lo scopo di questo trattato fu l’inizio della ricerca sull’ “Umanesimo Quantico”, finalizzata  ad esplorare il cambiamento generato dall’inconscio nello sviluppo della creatività  Bioquantica contemporanea. A partire da tali premesse di Jung e Pauli, lo studio del Consueling Bioquantico si propone di mettere in evidenza come l’interpretazione dei fenomeni inconsci, e quindi  pone in evidenza come la non-località che permette l’interazione a distanza tra mente e cervello sia da interpretare  come Campo Bioquantico fluttuante che determina una maggiore plasticità del cervello in seguito al cambiamento delle interazioni tra uomo ed ambiente. Tale interpretazione  che vede l’uomo olisticamente partecipe al cambiamento ecologico va a relazionarsi con l’evoluzione delle correlazioni tra epigenetica e genetica, le quali  non  possono più essere interpretate sulla base di configurazioni classiche  dei fenomeni  inclusi nel quadro dello spazio-tempo Euclideo.

download

In conclusione di questa breve premessa sottolineiamo come Materia e psiche diventano due aspetti inscindibili di una stessa realtà della vita che nella sua complessità presenta effetti sincronici e corrispondenze significative che oltrepassano le logiche lineari di causa ed effetto. Ciò proprio in quanto ogni insieme di eventi trova completo significato solo tenendo conto del fatto che la sincronia degli eventi  contiene una componente prodotta internamente dall’inconscio che si integra con  quella percepita esternamente dai sensi ed elaborata dal cervello .

Bibliografia on Line Consigliata:

Psicologia Quantistica della mente   http://www.istitutoeuroarabo.it/DM/unipotesi-di-psicologia-quantistica-della-mente/

Incontro tra Jung e Pauli: http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/filosofiacomparata/marzocca.pdf

Quantum,Psyke;  www.amazon.it/Quantum-Psyche-Giuliana-Galli-Carminati/dp/1501024078+

 download (1)“ENTANGLEMENT” = Sovrapposizione

NB- PS:

Il programma di supporto al Counsueling Bioquantico sul tema dell’UMANESIMO BIOQUANTICO proseguirà nel favorire una relazione di aiuto psico-cognitivo che metterà in evidenza  la trasformazione e sintesi di molteplici  discipline tra esse: psicologia, filosofia biologia, neuroscienze, genetica nel quadro degli sviluppi contemporanei della psico-pedagogia bioquantica.

1)     Fondamenti di Conoscenza Quantistica

2)     Quale sviluppo con la Psiche quantica ?

3)     Quale rapporto con il Cervello Quantico ?

4)     Quali relazioni con il rinnovamento della Pedagogia Quantica ?

5)     Quale orizzonte scientifico e culturale della Mente Quantica !!!!!

Fase 1) quantum cognition Obiettivo. Il Counseling Bioquantico in questa fase intende diffondere all’interno di un collettivo di libertà di pensiero, una strategia innovativa del cambiamento cognitivo, iniziata con il cambiamento dei fondamenti della Scienza Quantistica del secolo scorso. Le conoscenze quantiche acquisite saranno elaborate dagli studenti nel quadro di una  moderna visione della Biologia Quantica in modo da renderla capace di penetrare nella vita culturale contemporanea. La strategia del Counseling Bioquantico in questa prima fase si attua come aiuto concettuale finalizzato ad ottenere una maggior padronanza dell’inconscio in modo tale che tale stato più elevato di coscienza  diventi capace di esprimersi creativamente come immaginario scientifico.

ScreenHunter_248 Dec. 09 22.04

Fase 2 ) quantum psyke. Questa fase delineerà le Metodologie e le prassi di Sviluppo cognitivo della Mente Quantica rivisitata secondo una matrice di modelli di realtà energetica composita che includono l’energia vitale. L’obiettivo sarà quello di capire come correlazione quantica (entanglement)  rende coerenti i processi bioquantici in natura  e quindi di esplorare  e sperimentare le possibilità di comunicazione in forma di “Entangled Minds”. Verranno proposti come Esempi di indagine sulla comunicazione empatica tra medico  e paziente, il Quantum Healing BQH del Dr.Flavio Burgarella, specialista nelle connessioni bioquantiche ”Mente-Cuore” ed il Metodo Tong Ren Itala ,sperimentato dal Dr. Giuseppe Cellerini , entrambi membri di Egocreanet-Cluster.

 < https://burgarellaquantumhealing.org > /¸< https://www.tongrenitalia.com/ >

ScreenHunter_249 Dec. 09 22.13

Fase 3.) quantum brain perceptions.  Obiettivo:  Capire le forme di programmazione cognitiva dl cervello sulla base di postulati di riferimento che definiscono il paradigma storico di una epoca. Introdurre il “Principio di Fertilità Evolutiva” come processo di sviluppo naturale della riprogrammazione cerebrale creativa, basata sulle potenzialità anticipative dell’intuito e della riformulazione dell’immaginario scientifico. Elementi fondanti della riprogrammazione bioquantica del cervello sono: 1) l’interattività e flessibilità della percezione del suono, della luce, degli odori, del gusto e del tatto e la evoluzione di nuove sensazioni percettibili quali indicatori epigenetici per influenzare il nuovo dominio bioquantico della realtà.

ScreenHunter_250 Dec. 09 22.13

Fase 4) quantum pedagogy .Obiettivo del Counseling Bioquatico sarà quello di fornire un aiuto  professionale, finalizzato a mettere in aperta discussione le modalità tradizionali di apprendimento con lo scopo di fornire sostegno motivante ed empatico alle concezioni Bioquantiche della Conoscenza, in special modo ponendo in evidenza come le concezioni “meccaniche” si dimostrino limitative ed antitetiche qualora vengano viste in relazione alle nuove sfide  di comprensione  del ruolo epigenetico del cambiamento ecologico e sociale che stimola il campo della coscienza umana nel coinvolgere evolutivamente entrambi i sistemi neurologici simpatico e parasimpatico.

ScreenHunter_251 Dec. 09 22.24

Fase 5) quantum science & art horizons . Infine il Counseling Bioquantico in questa fase rilancerà la prospettiva di incentivare la Scienza e l’Arte quantica promossa da varie iniziative d’innovazione culturale da Egocreanet  fin dal 2012. Il programma di nuovi orizzonti dell’arte e della scienza nell’anno della commemorazione del 500 anniversario di Leonardo da Vinci sarà indirizzata a promuovere genialità talentuose nello sviluppare il management ottimale per divulgare originali iniziative creative di ampio impatto sociale orientato a potenziare idee del cambiamento cognitivo a sostegno della ricerca Bioquantica.

Entanglement

Entanglement? Ho chiuso gli occhi alla verità! “- Daniela Biganzoli(Dab)

 Vedi : Precedenti iniziative di Arte e Scienza Quantica  realizzate da Egocreanet.

http://met.provincia.fi.it/news.aspx?n=131682 ;

http://gsjournal.net/Science-Journals/Communications-Mind%20and%20Consciousness/Download/5104

https://dabpensiero.wordpress.com/2013/06/14/quarte-partendo-da-casciana-terme-verso-nuovi-orizzonti/

https://dabpensiero.wordpress.com/2013/08/25/arte-quantistica-scienza-e-realta-aumentata-sinergie-d-innovazione/

Read Full Post »