Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 dicembre 2009

di William Shakespeare
Regia di Luca RonconiPiccolo Teatro Strehler Milano

9-23 dicembre 2009
7-31 gennaio 2010

Anima S.G.R.(Gruppo Bipiemme)  è  sponsor speciale del Teatro Strehler per la stagione 2009-2010.

Una commedia commovente, amara e melanconica che rovescia luoghi comuni e smaschera stereotipi, scritta da Shakespeare fra il 1594 e il 1597 e ambientata in due città:Venezia e Belmonte. La prima, città reale, teatro di intrecci fra amore e denaro e la seconda frutto di fantasia, dove al denaro si sostituisce il destino.

I temi della commedia sono tre, di pari rilievo:la vicenda che vede contrapposto il mercante Antonio all’usuraio ebreo Shylock; la lotteria degli scrigni per ottenere in sposa la bella Porzia, incatenata dal testamento del padre e ultima, non per importanza, la storia d’amore tra il cristiano Lorenzo e l’ebrea Jessica, figlia di Shylock.

Nel Mercante i protagonisti, sono persone non personaggi, svelano la propria insicurezza, si evolvono in un continuo divenire, scavano negli abissi della loro anima, per risalire con una nuova coscienza, che prima stentavano a conoscere. Shakespeare attraverso queste figure complesse, mette in evidenza le profonde diversità, di religioni, di culture, di abitudini sessuali e chiede una maggiore solidarietà sociale ai cittadini di Venezia.

“In apparenza la commedia si conclude bene, eppure l’ingiustizia è palese:non solo Shylock non ottiene alcun risarcimento, ma addirittura perde sia il denaro concesso in prestito ad Antonio sia quanto sottrattogli da Jessica. Venezia è ingiusta con Shylock, del quale pure tutti hanno approfittato quando la mancanza di liquidità ve li ha costretti.
Un’umanità ingrata quanto incerta è protagonista del Mercante di Venezia. Le fa da sfondo una società fondata sull’inganno e su precari equilibri comprati a prezzo di denaro “(Eleonora Vasta).

Bella la regia di Ronconi, creatore di “un teatro che mostra al pubblico domande” .Ho apprezzato particolarmente anche l’interpretazione di Fausto Russo Alesi, l’attore trentaseienne che interpreta Shylock e l’originale scenografia. Scarna ed essenziale, ma ricca di segni e simboli, come la bilancia, presenza costante, in tutte le misure e tipologie, che rappresenta un equilibrio tanto formale quanto precario.

Teatro Strehler tel.848.800.304

Read Full Post »